martedì 12 dicembre 2017

Per Cascina un buon punto contro Volley Livorno

Partita sulla carta molto difficile per le nostre ragazze quella in programma sabato scorso a Livorno, ma le biancorosse, pur non giocando al meglio, sono riuscite comunque a portarsi a casa un punto con una bella prova di carattere. Nel primo set coach Zecchi, che deve fare ancora a meno di Ricci e di Francesca Corti, in trasferta a Pisa con la nostra prima divisione, schiera Ghezzi in regia, Tremolanti opposto, Corti E. e Carli al centro, Crescini e Papeschi bande e Lo Gerfo libero. Partenza da incubo per le nostre, che sembrano incapaci di reagire al gioco delle avversarie. Subito dentro Bassoni per Crescini, anche se il set sembra ormai ampiamente compromesso. Le livornesi di dimostrano ben più agguerrite e non accennano a calare, mantenendo un ampio vantaggio. Zecchi tenta il doppio cambio inserendo Simoncini per Ghezzi e Montemarani per Tremolanti, ma le avversarie si aggiudicano facilmente la prima battaglia (25-14). Nel secondo Zecchi mantiene la stessa formazione iniziale, cercando di spronare le ragazze ad entrare in partita (sembrava fossimo rimasti a Cascina…) per provare a ribaltare l’inerzia del match. In effetti è un’altra musica: finalmente concentrate e determinate riescono a mettere in difficoltà le avversarie con buone trame di gioco e una difesa all’altezza. Set impeccabile per le biancorosse che si mantengono quasi sempre avanti, contengono la rabbiosa reazione di Livorno e impattano il conto dei set (20-25). Formazione confermata nel terzo set e inizio con il botto. Ora siamo noi ad imporre il gioco e le avversarie sembrano quasi impaurite... Così, con tutte le forze possibili e con rinnovato entusiasmo, la nostra squadra porta rapidamente lo score a proprio favore e chiude 18-25. 2-1 per le biancorosse. Partita dai due volti rivelatasi complicata per entrambe le squadre. Quarto set giocato punto su punto da parte delle nostre ragazze, meno autorevoli e anche un po’ stanche dal punto di vista mentale, al cospetto di un Livorno che mette in campo ogni energia per non cedere l’intera posta. Sul 21-19 doppio cambio per Ghezzi e Tremolanti, sostituite da Simoncini e Montemarani. La nostra ricezione continua a soffrire troppo la battuta avversaria, dentro Bassoni per Papeschi sul 24-22, ma sono le biancoblu ad aggiudicarsi l’ultimo punto (25-22) e a prolungare la partita al quinto. Inizio tie-break a favore delle locali che, galvanizzate dallo scampato pericolo, arrivano al cambio campo con quattro punti di vantaggio. Coach Zecchi le prova tutte, cambia Lo Gerfo con Marsili, poco dopo Bassoni con Tremolanti. C’è una piccola ripresa e sul 13-7 entra Montemarani per Ghezzi ma, nel momento in cui sembra essersi riaccesa la luce, Volley Livorno sferra l'attacco finale e si conquista set (15-9) e partita (3-2). Incameriamo quindi, anche se con qualche rammarico, un punto utile per la classifica, con la consapevolezza che giocare a Livorno non è affatto facile e che diverse squadre si troveranno in difficoltà in terra labronica. Ripartiamo subito dal prossimo appuntamento casalingo, sabato 9 Dicembre ore 21, che ci vedrà opposti alla Lucchese, una formazione che, a dispetto della posizione in classifica, ha sempre dato del filo da torcere a tutti e va affrontata con la massima concentrazione.
VOLLEY LIVORNO - PALLAVOLO CASCINA 3-2 (25-14; 20-25; 18-25; 25-22; 15-9)
PALLAVOLO CASCINA: Allenatore Cristina Zecchi, 2° Allenatore Francesco Signorini. Arianna Bassoni, Martina Carli, Eleonora Corti, Anais Crescini, Virginia Ghezzi, Giulia Lo Gerfo (L), Amalia Marsili (L2), Erika Montemarani (K), Alessia Papeschi, Marianna Ricci, Camilla Simoncini, Chiara Tremolanti. Dirigente accompagnatore Maurizio Montemarani.

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti