lunedì 11 dicembre 2017

Serie C/M: Colpaccio in Maremma! Il Montebianco di Francesconi espugna Grosseto

Battuto in rimonta il forte Invicta Volleyball (1-3)
La nona giornata è quella del tanto atteso quanto delicato posticipo domenicale che vede il Montebianco Volley di Andrea Francesconi viaggiare verso quel di Grosseto. Ad aspettare i bianconeri, nell’impianto di Via Azzurri D’Italia, c’è il blasonato Invicta Volleyball. Società di grande prestigio e tradizione quella di patron Galoppi, che l’anno scorso è stata protagonista di un ottimo campionato di Serie B, terminato al quarto posto. Poi, a fine stagione, la scelta di ripartire dalla Serie C, con la cessione del titolo alla Vbc Calci. Ma questo non cambia quello che è l’obiettivo dei maremmani, al pari della nostra compagine, ossia vincere il campionato e approdare verso la serie unica nazionale. Per tentare l’impresa, la squadra affidata alle cure del confermato Fabio Pantalei, si affida ad un buon nucleo di atleti che già avevano ben figurato l’anno passato, a partire dal suo capitano, il forte palleggiatore Alberto Benedettelli, il fulcro del team targato Edifox Sol Caffé. Ma potremmo citare anche altri nomi importanti per la categoria, vedi gli attaccanti di posto quattro, Leonardo Alessandrini, Andrea Tomasi, Francesco Brandi, in posto due il ritorno di Claudio Becherini, al centro quello dei bravi Mattia Granito e Luca Benassi, mentre in seconda linea c’è l’ex Cecina Vigilucci. Roster di casa, inoltre, caratterizzato da atleti del posto e molto validi dal punto di vista tecnico. Ambiente molto caldo, uno scenario tipico da playoff, difatto questa è una gara fondamentale in termini di classifica: l’Invicta, dietro di una lunghezza, cerca di scavalcare l’avversario di turno, viceversa Pieve vuole cogliere l’occasione di allungare sulla compagine locale e tenere nel mirino le due formazioni che si trovano avanti. C’è Lombardi sin dal primo punto nello scacchiere valdinievolino, poi altri uomini invariati nelle rispettive zone. Partenza contratta da parte degli ospiti, sotto 6-2, poi 8-3, Grosseto spinge subito a mille trascinato dai propri sostenitori. Magni attacca in posto tre (10-7), ma al centro è Granito a stoppare Menichetti (14-8), che poi si rifà subito dopo. Grosseto avanti 16-10 su un’infrazione al palleggio, ma Pieve ritrova lucidità e ci vogliono alcuni miracoli di Pasquetti là dietro per consentire a Lombardi prima, Fattorini poi, di riportarsi a contatto (18-16). Francesconi ok in contrattacco (20-18), ma l’Invicta ritrova il +3 (23-20) e, dunque, sono i ragazzi di Pantalei a siglare il vantaggio con l’opposto Becherini (25-22). Una seconda parte di set che, però, ha dato l’idea di un Montebianco in crescita. Detto fatto, perché, alla ripresa dei giochi, Magni prende l’ascensore e stampa tre volte gli avanti grossetani per il perentorio 0-5. Tenace l’Invicta con Benedettelli a riportare ordine tra le proprie file e Grosseto ad impattare (8-8). E’ un altro Montebianco, però, che può contare sulla crescita di Menichetti, efficace al centro e dai nove metri (10-13), Magni si ripete a muro, ed è 11-16 sull’out Invicta. Francesconi e la bomba di Fattorini tengono avanti i pievarini (16-19), a pungere un istante più tardi con il servizio di Daniele Pianigiani (16-20). Non molla un centimetro l’Invicta che, dopo il 19-22, è capace di trovare la parità sul contrattacco di Becherini. Ma, a questo punto, sale alla ribalta Gabriele Fattorini: l’oppostone bianconero è insuperabile a muro, due block vincenti (22-24), e dopo il set point annullato dai locali, è ancora lui a mettere a terra la cannonata del 23-25. Uno a uno e palla al centro. Pieve con la mente sgombra nel terzo set e avanti 2-4. Grosseto rincorre e trova il momentaneo sorpasso, 6-4/8-7. Dopo una fase punto a punto, ecco il break ospite firmato Lombardi a muro (12-14). Ancora parità (15-15), ma c’è di nuovo lo scatto bianconero (16-18), con il +3 timbrato da Francesconi da posizione defilata (17-20). Menichetti e la diagonale di Fattorini avvicinano sempre più al sorpasso (18-22), Lombardi cancella Becherini (19-24), chiude un’invasione giallorossonera (21-25). L’Invicta, inevitabilmente, prova il disperato assalto al tie.break (1-4), ma Lombardi riprende subito il punteggio (4-4). Ed è un tira e molla piacevole tra le due squadre: ace di Fattorini (11-11), ancora risultato che non si schioda (14-14), ma il muro di Andrea Francesconi dà il via al rilancio pievarino e allora Pieve appare inarrestabile con Fattorini (20-15) più alcuni errori diretti locali dove nel frattempo c’è stato il cambio in regia con l’ingresso di Morviducci. Animi che si scaldano sottorete, ma Fattorini mette tutti d’accordo con il missile del 17-22. Il Montebianco può sfogare la gioia quando è il suo coach-giocatore, Francesconi, ad indovinare l’attacco vincente da posto quattro che consegna i tre punti ai suoi (20-25). Che partita! Non ci potrebbe essere altra esclamazione dopo un match che, come nei pronostici, si è rivelato alquanto tirato dove non c’era nulla da dare per scontato. Pieve, oltre che dal punto di vista tecnico, è stata autrice di una gara ineccepibile sul lato caratteriale: i ragazzi l’hanno affrontata come una sfida secca, una finale, ed è questo l’atteggiamento che poi, alla lunga, sarà decisivo nelle gare da dentro o fuori. Non era facile sovvertire la situazione su un campo difficile dopo l’1-0 locale, ma Francesconi è stato bravo a toccare le corde giuste dei suoi ragazzi che dal secondo set hanno saputo soffrire e dilagare al tempo stesso. Una vittoria meritata e molto pesante perché consente ai valdinievolini di staccare i grossetani di quattro lunghezze, lasciandoli al sesto posto, e al contempo, confermare la lusinghiera terza piazza a pochissima distanza da Firenze e Scandicci, per un distacco che rimane immutato. Nota statistica: cade l’imbattibilità interna dell’Invicta, un dato che rappresenta la ciliegina sulla torta a proposito della giornata top dei valdinievolini. Dunque, un successo in uno scontro diretto che innalza ancor più l’autostima dei ragazzi, i quali possono affacciarsi con grande fiducia al prossimo impegno interno con la giovane Pallavolo Massa di Michele Delvecchio, squadra con 6 punti in carniere.
Invicta Edifox Sol Caffé-Montebianco Volley 1-3 (25-22/23-25/21-25/20-25): Carrai, Del Testa, Fattorini, Flego, Francesconi, Fronteddu (L2), Lastrucci, Lombardi, Magni, Menichetti, Pasquetti (L1), Pianigiani, Pilucchini. All.: Francesconi.

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti