lunedì 18 dicembre 2017

Serie D/F: Pieve, bocciato l'esame Capannori

Al "PalaPiaggia" è il Nottolini di Bigicchi a condannare la squadra di Russo (3-0)
Quella del sempre difficile e duro parquet del "PalaPiaggia" è definita dai più come la possibile "prova del nove" per il Montebianco Volley di Ambra Russo e Giacomo Romano: le bianconere, infatti, dopo le due convincenti vittorie ottenute con Empoli e Castelfranco, sono chiamate a dare ulteriore riprova dei loro progressi sul campo di un avversario che si trova in uno strepitoso momento di forma. Ad attendere le pievarine c'è il Nottolini Volley, quest'anno guidato dall'esperto tecnico viareggino Alessandro Bigicchi, l'anno scorso alla guida della Lucchese, in Serie C, sfiorando la promozione, e coadiuvato dal già presente Luca Bonomini. Dicevamo, appunto, della crescita esponenziale fatta registrare dal Nottolini, un team composto da atlete di prospettiva e belle speranze, quasi interamente U 18. Gli elementi di esperienza nella squadra di casa sono rappresentati dal libero Ilaria Gradi, che nel settore giovanile capannorese ha raggiunto importanti successi nel recente passato, e l'attaccante di punta della squadra, il capitano Valentina Maltagliati, club manager della società di patron Gradi: top player per la categoria, con trascorsi eccellenti nei palcoscenici nazionali (anche nello stesso Nottolini in B1), ultimo dei quali l'esperenza con la maglia del Giglio Castelfiorentino. Proprio dopo l'ingresso in sestetto della forte numero 18, dalla terza giornata, il Nottolini ha accresciuto notevolmente il proprio standard ed è reduce da ben quattro vittorie di fila, tra cui il colpaccio della scorsa settimana ai danni della capolista Pescia. Nella formazione ospite la novità è l'inserimento della giovane Stefanelli, al centro, per Petrini. Inizio da incubo per le pievarine, ad incassare il parziale di 7-3, anche se più per propri demeriti (ben 6 le infrazioni commesse nel set, aggiunte a 4 errori al servizio, 3 in attacco ed 1 ace avversario). Risalgono, nonostante tutto, le ragazze di Russo con attacco e servizio importanti di Bardelli, trovando il sorpasso (11-12). Punto a punto tra le due squadre (nel mezzo dentro Francia per Belli), ma Nottolini sblocca l'equilibrio con i due mani out in contrattacco di Ceragioli (18-16). Stefanelli trova il primo punto in categoria con un bel muro sulla stessa Ceragioli, ed insieme all'attacco di Francia alimentano le possibilità di rimonta ospite (21-20). Ma il turno al servizio di Pollacchi, unito ad un colpo di alta scuola di Maltagliati, taglia le gambe al Montebianco, con la stessa esperta schiacciatrice di casa a trovare l'attacco vincente del 25-22. Secondo set caratterizzato dal nuovo equilibrio tra le due squadre: Pieve che si fa avanti con un altro muro di Stefanelli ed il contrattacco di Amadei (6-8). Vantaggio di +3 per la squadra di Russo (7-10), complici gli errori del team di Bigicchi. Ma fa altrettanto Pieve, a subire il turno al servizio di Ceragioli (10-10). Entra Petrini per Stefanelli. Montebianco a raggiungere il nuovo +3 sul 13-16, grazie alle invasioni a rete locali, salvo poi incastrarsi in P1, sprecando due volte in contrattacco (8 errori diretti in questo set) ed è ancora parità (17-17). Nemmeno il 18-20 serve a dare la spinta alle pievarine, perché Casali impatta a filo rete (20-20) ed è un susseguirsi nel punteggio fino al 24 pari. Bardelli annulla il muro di Mazzuola su Focosi (25-25). Francia, però, tira in rete dopo l'out di Maltagliati (26-26). Sul 27 pari, complice un errore di comunicazione, il pallone cade in malo modo nella metà campo ospite. Quindi, nell'azione successiva, Pieve è costretta a rimandare di là: a chiudere è il colpo in pipe di Maltagliati a dare il tiratissimo raddoppio al Nottolini (29-27). Nel terzo set c'è Stefanelli per Amadei. Nottolini sulle ali dell'entusiasmo (4-1), ma Pieve prova in tutti i modi a raddrizzare la contesa: ace Focosi (5-5). Le due squadre vanno avanti sul filo dell'equilibrio, a causa soprattutto dei molti errori da ambo le parti. Nel frattempo torna Belli per Francia. La situazione si sblocca ad appannaggio del Nottolini grazie ai muri vincenti di Casali e Pollacchi (20-17). Il servizio di Ceragioli dà il via a quello che sarà il trionfo capannorese, che arriva sull'ennesimo out ospite (25-20). Siamo di fronte ad un nuovo passo falso della squadra di Russo e Romano, il quinto della stagione. Pieve non è stata in grado di replicare la brillantezza delle ultime due uscite ufficiali, tornando a sfornare un numero troppo elevato di errori diretti, decisivo per le sorti di ogni frazione. Un k.o. imprevisto e anche pesante, sia per la prestazione insufficiente, ma anche perché è stata gettata alle ortiche la possibilità di guadagnare una posizione ed avvicinarsi alla zona playoff. Avversario di turno che, anzi, si porta a ridosso della nostra squadra di una sola lunghezza. Prematuro fare bilanci in prossimità della sosta (mancano tre gare alla fine del girone di andata), ma certo è che l'attuale settimo posto è un bottino magro, che non rientra nelle aspettative societarie. Il periodo di festività dovrà servire a staff tecnico e squadra per riflettere e lavorare duramente, oltre che recuperare qualche atleta acciaccata. L'aspettativa generale è che con il nuovo anno la squadra di Russo dia una svolta al proprio percorso, opaco fino a questo momento. Il 6 Gennaio si ricomincia dal match interno con il Dream Volley Pisa di Alessandro Lazzeroni, formazione U 18 che ha dimostrato di possedere buone qualità e che andrà affrontato con un atteggiamento diverso da quello mostrato in quest'ultimo impegno ufficiale del 2017.
Nottolini Volley-Montebianco Volley 3-0 (25-22/29-27/25-20): Amadei 7, Bardelli 6, Belli 1, Farci (L1), Focosi 5, Francia 5, Lupi G. 1, Petrini 2, Stefanelli 2. N.e.: Bigagli, Giori. All.: Russo. Vice all.: Romano.

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti