martedì 19 dicembre 2017

U 18/M: Pieve, prezioso successo interno

I ragazzi di Francesconi vincono in tre set con la Robur Scandicci
Dopo la buona prova con il punto arrivato a Campi Bisenzio, la squadra U 18 Maschile di Andrea Francesconi riparte dalle mura amiche della "Fanciullacci", attendendo la visita della Robur Scandicci della coppia Becucci-Turi. Precedenti favorevoli per i pievarini, che già nella prima fase del campionato di categoria avevano sconfitto gli avversari di turno in entrambe le occasioni, aggiudicandosi proprio a discapito dei fiorentini l'accesso al secco spareggio. Federico Arena-Mascani, Panicucci-Chiti, Poli-Bianchi, Fronteddu (ricezione)- Riccomi (difesa) è la formazione di partenza. Il Montebianco è abile a dilagare fin dai primi minuti, andando sul rassicurante parziale di 14-8: un largo vantaggio frutto dell'ottima prova in ricezione del bravo Luca Bianchi (78% positiva), il che permette ad Arena F. di trovare al centro il superlativo Panicucci, andando a segno in tutte le cinque occasioni nelle quali viene chiamato in causa. La gara segue sempre il copione favorevole alla squadra di casa, mai in reale pericolo, accentuando il divario sul 20-11, grazie agli attacchi di un Poli incisivo da posto quattro. Entra Giacomelli per Arena F., quindi la squadra di Francesconi conduce in totale tranquillità verso il 25-16 che decreta il vantaggio bianconero. Nel secondo set la lotta tra le due squadre è più tirata, arrivando al 10-10. Parità che persiste ancora qualche minuto dopo, con Pieve trascinata in attacco da Mascani e dal muro dell'incontenibile Panicucci (14-14). Poi è Scandicci a tentare l'assalto al pari dei set (16-19). Ma, in questa situazione, Mascani si erge a trascinatore della squadra di casa, infilando l'attacco del 19-19. L'opposto di casa è determinante nella risoluzione del set, quando, sul 24-23, è il suo servizio a creare danni nella metà campo avversaria, favorendo il raddoppio bianconero (25-23). Scandicci non vuole darsi per vinto, ma il vantaggio ospite (0-3/2-4) viene subito annullato dai turni importanti al servizio di Panicucci e Federico Arena, portando Pieve sul 13-9. A gestire l'attacco ci pensa il solito Mascani (16 punti totali, di cui 13 in prima linea, 1 ace, 2 muri) per il 18-13, seguito dall'ace di Bianchi, con un Montebianco che appare in pieno controllo (20-15). Entrano Giacomelli e Boemio. La Robur cerca di ridurre (21-18), ma deve imbattersi nuovamente nell'ottimo Mascani, che spiana la strada ai suoi, fino alla chiusura valdinievolina sul 25-19. Ottima prestazione per la giovane compagine di Francesconi, che ha messo in campo tutta la propria voglia di affermazione, riuscendoci con pieno merito e mostrando per 2/3 dell'incontro un atteggiamento autoritario. I pievarini sono stati bravi anche a risolvere la delicata situazione del finale di secondo set, arginando la pericolosa reazione avversaria e chiudendo in rimonta. Quindi, vittoria e prova convincente per Panicucci e compagni che vanno a 4 punti, salendo al terzo posto. Dopo una prima parte di stagone positiva, caratterizzata dalla qualificazione agli spareggi, aggiunta ai quattro punti nelle due gare del nuovo girone, si riprende il 7 Gennaio nel recupero della prima giornata, in casa, con il Cascine Empoli di coach Batistini, formazione reduce da due vittorie in altrettante gare.
Montebianco Volley-Robur 1908 Scandicci 3-0 (25-16/25-23/25-19): Arena F., Arena L., Bianchi, Boemio, Chiti, Fronteddu (L1), Giacomelli, Mascani, Panicucci, Poli, Riccomi (L2), Salsini. All.: Francesconi.

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti