sabato 30 dicembre 2017

Volley Arezzo, un 2017 in segno positivo

Annata col segno positivo sia per la crescita che in soddisfazioni. La Società amaranto sta tracciando in questi giorni il bilancio "dell'anno solare" perché l'annata sportiva è appena a metà, al giro di boa. Il 2017 vede la società di via Guelfa protagonista nei primi sei mesi di un'impresa a livello Giovanile con l'under 19 che va a disputarsi la finale Regionale contro i blasonati Lupi Santa Croce, sfiorando l'impresa e salendo comunque sul tetto del Volley Toscano con la formazione guidata da Caleri. Crescita anche della giovane formazione in Serie C Regionale che nel girone di ritorno cresce e mostra buon gioco e qualità tecniche. In estate la società ha lavorato duramente stringendo rapporti di Collaborazione con molte realtà locali, regionali e nazionali. Con la Star Volley di Rigutino per le formazioni dei più giovani: i ragazzi stanno crescendo sotto la guida del Tecnico Lunetti, nuovo ingresso tra i tecnici amaranto, e disputano i vari campionati di categoria. Con l'under 18 maschile entra a far parte della squadra tecnica Erika Caneschi, preparatrice ed osteopata. Collaborazione chiave e di livello è stata fatta con il Volley Prato: la società di Prato già protagonista a livello regionale e nazionale giovanile ha deciso di mandare in prestito alcuno suoi atleti tra le fila amaranto per l'under 20.Inesauribile la dirigenza del Volley Arezzo ha stretto una Collaborazione tecnica con la Sir Safety Perugia, protagonista del campionato di massima serie del volley. La Società dopo la presentazione alla città di fronte ad autorità e stampa si è dedicata al lavoro in palestra per offrire ai giovani atleti il meglio per crescere e divertirsi. Queste le parole di Berni vicepresidente della società Aretina: " Con la presidente Marga Rossi, Piero Pasquini e la dirigenza stiamo lavorando duramente per offrire ai ragazzi tecnici preparati e possibilità di crescita sportiva e umana. Anche quest'anno abbiamo ricevuto il marchio di qualità per il settore giovanile. Questa palestra, il PalaMecenate vede quanto impegno e passioni mettiamo giorno dopo giorno in palestra e le partite dove i nostri ragazzi si confrontano sono un bel palco di emozioni e soddisfazioni per atleti e dirigenza. Dobbiamo ancora crescere e la strada intrapresa è quella giusta: tramite il lavoro in palestra, svolto con correttezza e preparazione la continua programmazione stagionale. Continuiamo a lavorare e avremo ancora soddisfazioni per tutti i nostri atleti e di conseguenza per noi. AVANTI TUTTA"

Ufficio Stampa Volley Arezzo

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti