martedì 10 aprile 2018

Videomusic-Fgl vince il derby contro Ambra Cavallini

La Videomusic-Fgl vincendo 3-1 contro Ambra Cavallini Pontedera, con i parziali 21-25 25-18 25-19 25-16, si è si aggiudica il derby tanto atteso. La squadra ospite era in cerca di punti importanti per la salvezza mentre la Videomusic-Fgl per rimanere in corsa per i play-off.
In campo per la squadra di casa VIDOEMUSIC-FGL: DeBellis 16, Colzi 11, Buggiani 20, Ristori 5, Andreotti 15, Lavorenti 6, Tamburini (L1). N.e. Martone, Mannucci G, Tesi (L2), Caverni, Mannucci N.. Allenatore : Menicucci e Ficini.
Ambra Cavallini Pontedera: Chini 5, Dall´Ara 5, Bardi 4, Lisandri 10, Donati 6, Santerini (L1), Genovesi 8, Sentieri, N.e. Ciari (L2). All. Chelli.
Arbitri Angelucci Claudia e Bucci marina di Pisa e Livorno.
L´inizio gara è stato subito aggressivo, con scambi palla lunghi subito dai primi minuti, con in campo le ex, Santerini Laura per Pontedera e Buggiani Lucrezia per Castelfranco, pronte a recuperare e attaccare in modo deciso sbagliando pochissimo. Nel primo set ci sono stati alcuni errori di troppo al servizio da parte delle ragazze di Menicucci, tanto che delle 22 battute si sono avuti 3 errori, mentre dei 70 attacchi solo 13 punti; Pontedera invece ha realizzato un ace e un solo errore delle 24 battute fatte e dei 52 attacchi sono stati realizzati 14 punti. Il set ha visto una buona prova delle centrali Andreotti e Colzi che hanno cercato di recuperare il vantaggio iniziale accumulato dall´Ambra Cavallini che è riuscita a prenderlo subito all´inizio andando sul 3-9 con la partenza aggressiva. Questo ha portando Menicucci a richiamare la propria squadra in panchina, ma il vantaggio è rimasto fino all´11-17 quando ha chiesto il secondo time out per poi rientrare in campo cercando di dare il massimo per rientrare in partita. Sebbene Buggiani oltre che ad attaccare è riuscita a coprire bene anche in difesa riuscendo ad offrire buone palle a Lavorenti la quale ha cercato di smistare il gioco su Ristori e De Bellis, ma le avversarie molto prevedute sono state in grado di mantenere le distanze, anche se Menicucci e Ficini facevano di tutto per consigliare le proprie atlete, tanto che le avversarie sono state richiamate dal proprio coach sul punteggio 20-17 e 23-21. Dopo ben 29´ di gioco, con una Tamburini in grado di coprire bene il campo riuscendo ad offrire all´alzatrice palle da far variare il gioco e provare nuovi schemi, ma proprio nel finale sul punteggio id 19-23 De Bellis sbaglia attacco 2° linea e l´ultimo punto Ristori prova ad attaccare ma trova le mani di Ambra che mura il punto del fine set. Nel 2° set il gioco cambia, questa volta è la Videomusic-Fgl a prende in mano la situazione, riuscendo a prendere subito il vantaggio fino a giungere al punteggio 6-2. A questo punto è coach Chelli a richiamare la squadra in panchina per nuovi consigli. Ma a poco è valso, tanto che prova a cambiare l´attaccante Ambra con Genovesi sul 5-12, successivamente entra Sentieri su Chini sul 17-22, ma alla fine ha la meglio Castelfranco che dopo 25´ di gioco chiude il set 25-18. Nel 3° set le Castelfranchesi partono subito bene, con le formazioni leggermente ruotate, gli scambi gioco sono molto lunghi, ma la differenza la fa la concentrazione per l´obiettivo prefissato. De Bellis determinata in attacco realizza il primo e l´ultimo punto del set. La squadra è tutta concentrata, in particolare a muro, dove per ben due volte consecutive Buggiani e Andreotti murano le avversarie e portano la squadra al punteggio 19-15. Le avversarie tentano di tutto per rientrare e sul punteggio di 17-21 tenta il cambio, Donati su Bardi ma la situazione non cambia. Il set si chiude dopo 26´ di gioco intenso. L´ultimo set vede le squadre giocarsi punto su punto nell prima frazione fino al giungere al 10-11, ma Menicucci continua a consigliare la squadra che poco a poco inizia ad allungare il vantaggio portando Chelli a chiedere i time out a sua disposizione sul punteggio 11-14 e 11-17. Nulla da fare per Pontedera , anche se prova ad inserire Sentieri su Dall´Ara, l´incontro termina dopo 21´ 25-16. La Videomusic-Fgl ripete il risultato dell´andata con la vittoria a punteggio pieno e rimane in quarta posizione in classica a 43 punti e due lunghezze da Roana Macerata a 45, con San Lazzaro in testa alla classifica seguita dal Sassuolo.

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti