lunedì 21 maggio 2018

Serie C Femminile play off semifinale di andata: Vittoria ad Arezzo per 3-1

IUS Pallavolo Arezzo - DVG 1 - 3 ( 18/25 25/13 24/26 15/25)
DVG: Carmignani, Crecchi, Ferrari, Landolfo, Lilli, Loni, Montanini, Passaglia, Rolla, Sciabordi, Sergi. Libero: Battellino. All. Grassini, Sterminio.
IUS Pallavolo Arezzo: Borgogni C., Borgogni M., De Crescenzo, Diouf, Gamberi, Magnanensi I., Magnanensi S., Mariottini, Morari, Nataletti, Morari, Ricciarini. Libero: Bufalini. All. Locci, Paffetti.
Arbitri: Grasso, Brachi.
Un buon Dream Volley espugna il campo della IUS Pallavolo Arezzo aggiudicandosi la gara di andata della semifinale play-off per tre set ad uno. Era una gara da prendere con le molle contro un avversario con un ottimo ruolino casalingo in campionato, che nel primo turno ha eliminato la Pall. Cascina con un doppio 3-1, e così è stato. Le gialloblu pisane hanno sorpreso le avversarie nel primo set giocando bene in attacco concedendo molto poco alle padrone di casa apparse in difficoltà nel "leggere" il gioco delle ragazze di Grassini. Situazione diametralmente opposta nel secondo set nel quale le aretine spinte dai propri tifosi si riprendono mentre le pisane vanno subito in affanno e sono costrette ad inseguire un IUS che non sbaglia nulla e vince con merito il set. Si arriva la terzo set e diventa una vera battaglia con ottime giocate da entrambe le parti, si gioca punto a punto con il Dream che mantiene i nervi saldi fino alla fine e riesce a vincere il set sul filo di lana. Per le ospiti una buona dose di fiducia per la squadra di casa un pesante fardello che accusano in avvio di quarto set con il Dream che va in vantaggio per 4 a 0 la IUS con determinazione rientra temporaneamente in partita poi è ancora il Dream che dimostra di essere in forma che allunga nuovamente. Le aretine accusano la stanchezza ed iniziano a vacillare subendo le fiammate gialloblu senza riuscire a replicare adeguatamente, le pisane mettono sottopressione la ricezione avversaria obbligando le avversarie ad un gioco scontato ed imperversano in attacco. Le padrone di casa non ne hanno più e commettono anche diversi errori spianando la strada alle gialloblu che chiudono l´incontro in crescendo. Mercoledì sera alle ore 21,15 al Paladream la gara di ritorno, nella quale le Dream girl non dovranno calare di concentrazione cercando di imporre il proprio gioco fin dalle prime azioni per bloccare sul nascere ogni velleità dell´ Arezzo.

Fonte: l.v.

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti