lunedì 1 ottobre 2018

Finisce 4-0 ma preoccupa l’infortunio a Petri

L’Ariete conferma il suo ottimo cammino di avvicinamento al campionato superando con un risultato netto ed una buona sicurezza generale anche l’ostacolo Euroripoli. Test di ritorno, visto che le due squadre si erano già trovate di fronte a campi invertiti ed anche in quel caso l’allenamento congiunto era terminato con la vittoria delle ragazze di Latini. Sabato scorso, come detto si giocava a San Paolo, nella tana dell’Ariete e Roberto Latini, pur avendo fatto girare tutte le ragazze della rosa, ha comunque visto la sua squadra imporsi con buona sicurezza su un Euroripoli che, comunque, è accreditato tra le principali avversarie delle pratesi in campionato. Insomma, buone sensazioni e ottime risposte per Latini con una squadra che sta crescendo e che, pur tra comprensibili alti e bassi, dati anche dai notevoli carichi di lavoro accumulati in queste settimane, sta trovando una buona condizione e sta oliando al meglio i meccanismi in vista dell’esordio in serie C del 14 ottobre prossimo. Come anticipato, unica nota stonata della serata, l’infortunio a Eleonora Petri che, ricadendo da un attacco, si è subito fermata allarmata da un dolore alla parte posteriore del ginocchio destro. Subito trasportata al Santo Stefano di Prato è stata sottoposta a controlli che hanno intanto escluso problemi ossei. Per il resto tutto rinviato alla risonanza in programma nei prossimi giorni. Prossimi appuntamenti in amichevole il 2 ottobre a Pescia e l’11 ottobre in casa della Pallavolo Buggiano.

Comunicato Ariete Prato Volley Project

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti