lunedì 26 novembre 2018

Cade il fortino della Bastia

ACQUA FONTEVIVA APUANA LIVORNO – SYNERGY ARAPI F.LLI MONDOVI’ 1-3
Acqua Fonteviva Apuana Livorno: Briglia, Loglisci 5, Grieco, Paoli 9, Zonca 17, Bacci, Minuti, Wojcik 10, Pochini, Jovanovic 4, De Santis 18, Facchini, Maccarone 7. All. Paolo Montagnani; 2° all. Franchi.
Synergy Arapi F.lli Mondovì: Morelli 22, Collo 12, Bosio 1, Spagnuolo, Fusco, Treial 8, Pistolesi, Terpin 17, Buzzi, Biglino 12, Garelli, Borgogno. All. Marco Fenoglio; 2° all. Salvi.
Arbitri: Maurizio Merli (Umbria 2) e Fabio Toni (Umbria 2); addetto Video Check Ivan Tizzanini
Parziali: 25-22; 20-25; 24-26; 19-25.
Servizi err/punti: Fonteviva 17/6, Mondovì 10/7
Muri punto: Fonteviva 9; Mondovì 11.
La Fonteviva non riesce a fermare la corsa di Mondovì perdendo la sua seconda gara consecutiva e soprattutto la prima in casa. Gara bella, equilibrata e combattuta su ogni pallone con terzo set che ha fatto da ago della bilancia in un match dove la squadra di Montagnani ha comunque sofferto troppo in ricezione ed a muro, sbagliando anche troppo al servizio. Peccato ma sguardo avanti. La prossima domenica si torna alla Bastia per affrontare Macerata e la testa deve subito andare a quell’impegno. 1° set: Fonteviva in formazione tipo, anche alla luce dell’indisponibilità di Miscione, e quindi con Jovanovic e De Santis, peraltro non al meglio, in diagonale, Paoli e Maccarone al centro, Zonca e Wojcik in attacco e Pochini libero. Ospiti con Pistolesi in regia, Morelli opposto, Borgogno e Terpin di banda, Treial e Biglino al centro e Fusco libero. Ottimo inizio al servizio di Treial (1-3). Fonteviva subito reattiva (3-3 e 6-6). Primo vantaggio di casa sul 7-6 ma immediata reazione piemontese (7-9). Ace Jovanovic (9-9). Gara molto equilibrata e molto bella e primo break di casa con Wojcik (12-10). Acqua Fonteviva che con una bella pipe di Zonca si portava sul 15-12 e Fenoglio chiamava i suoi. Alla ripresa Maccarone per il 16-13. Fonteviva che non riusciva a scappare però con Morelli e Terpin che riportavano sotto Mondovì (19-17). Morelli conquistava la parità (19-19). Zonca in mnai e fuori per il 20-19. Briglia al servizio. Squadre comunque in parità (21-21). Ace Kollo per il vantaggio piemontese e tempo Montagnani. Al ritorno in campo, servizio sbagliato dello stesso Kollo, invasione Pistolesi, con fermata dal videochek, ed ace Zonca per il 24-22. Tempo Fenoglio. Ancora ace Zonca e set chiuso; 2° set: inizio ottimo degli ospiti (0-2 e 1-3). Fonteviva ancora molto positiva e che si riportava subito avanti (4-3) con due video chek favorevoli. Attacco dalla seconda linea di De Santis (5-3). Padroni di casa sul 7-5 ma raggiunti dal servizio di Pistolesi e superati dal mani e out di Morelli (7-8). Ace di Terpin per il doppio vantaggio ospite (8-10). Wojcik che riportava in parità la Fonteviva (11-11). Kollo e Biglino per il nuovo strappo piemontese (12-15). Tempo Montagnani. Alla ripresa brutta ricezione dei ragazzi di casa ma ottimo muro di Paoli su Terpin e poi su Biglino per il 14-15. Qualche errore di troppo per i ragazzi di casa (16-18). Tempo Montagnani dopo due murate di Morelli (16-20). Errore di De Santis. Dentro Loglisci. Scambio di colpi tra De Santis e Terpin (17-22). Morelli per il 23. Zonca al servizio per il 19-23. Chiudeva Morelli; 3° set: Mondovì che saliva sul 3-6 con Kollo e Treial protagonisti. Ancora muro, questa volta su Wojcik, e tempo Montagnani (3-7). Maccarone per togliere dal servizio Biglino e De Santis per il 5-7. Muro Loglisci su Morelli (6-7). Tanti errori però di Fonteviva e nuovo break ospite (6-9). Brava la squadra di Montagnani a non mollare (8-9). Mondovì sul più tre (9-12) con muro di Biglino. Set che Mondovì sembrava in questa fase controllare con grande autorità (10-13 e 12-15). Paoli al muro e nuovo equilibrio (14-15). Sul 15-17 primo tempo di Paoli per il nuovo meno uno. De Santis sulle mani alte del muro per il 18-18. Muro Fonteviva per il primo vantaggio di casa. Zonca, dopo una bella difesa di Paoli, per il 20-18. Tempo Fenoglio. Al ritorno in campo break di 0-3 e 20-21. Questa volta era Montagnani a chiamare tempo. Squadre sul 22-22. Finale di grande pathos alla Bastia. Mondovì sul 23-24 per invasione a rete Fonteviva. Parità con Loglisci a segno. Terpin con doppio attacco per il 24-25. Attacco out di Loglisci e chiusura set per gli ospiti; 4° set: ospiti subito aggressivi e ricezione in difficoltà per la Fonteviva (3-6 e 5-9). Tempo Montagnani. Squadra di casa che reagiva con Zonca e Paoli e tornava a meno uno (9-10). Zonca per la parità. De Santis all’ace sporco per il 12-12. Fase equilibrata e decisiva del set. Treial per il 13-15 e Biglino per il più 3 (13-16). Muro Morelli (14-18) e dentro Wojcik. Ospiti che salivano sul 16-20. Biglino per il 17-21. Tempo Montagnani. Al ritorno in campo solo Mondovì che chiudeva i conti.

Comunicato Acqua Fonteviva Apuana Livorno - Serie A2 Credem Banca

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti