lunedì 26 novembre 2018

La TecnoAmbiente mette la quinta

Non delude le attese il match interno contro Calci. Le squadre si affrontano a viso aperto e alla fine, dopo oltre due ore di battaglia, sono i giallorossi di Fabrizio Ciarla a fare festa. La TecnoAmbiente, infatti, si impone per 3-1 e sale al secondo posto, in attesa del recupero del match tra Pisa e Massa. Per quanto riguarda il match, il tecnico della Folgore deve fare nuovamente a meno dell'infortunato Cantini, in tribuna accanto a Telleschi e Buldrini: quest'ultimo, impegnato in un Erasmus in Olanda, ha fatto ritorno per qualche giorno a San Miniato e non ha potuto fare a meno di sostenere i suoi compagni. La prima frazione si apre all'insegna dell'equilibrio (11-11), poi Lazzeri va al servizio e scava un solco importante (19-12). Calci prova ad invertire il trend, ma la squadra giallorossa non si fa sorprendere (25-20). Nuovo equilibrio nel secondo parziale: nella parte centrale, però, è il team della Certosa a cambiare passo (8-13 e 12-17). Nel finale, entrano Bini e Galeone per dare una scossa alla truppa giallorossa, che stavolta è costretta alla resa (19-25). Calci sembra avere maggiore benzina e nel terzo set tiene il vantaggio fino al 10-14. Poi la TecnoAmbiente cambia passo: Sartini e Bertolini si esaltano in seconda linea, Signorini trova buone risposte dai centrali e il match torna in parità (18-18). Nel finale, la squadra di Ciarla viaggia come un treno e, grazie agli attacchi di Lazzeri e Salini, rimette la testa avanti (25-21). Un duro colpo per Calci, costretto a rincorrere nel quarto set (8-4 e 16-11). La frazione sembra ormai nelle casse giallorosse (21-17), poi gli avversari forzano il servizio, annullano tre match point ai giallorossi e impattano sul 24-24. Nel momento più difficile, spinta dai propri sostenitori, la TecnoAmbiente rialza la testa. Picchi firma il 26-25, poi Lazzeri ferma Giannuzzi. E' il definitivo 27-25, che regala ai sanminiatesi il quinto successo stagionale. "Una grande vittoria per noi - dice raggiante il team manager Enrico Baldacci - volevamo il successo e, nonostante un ottimo avversario, siamo riusciti a conquistarlo. Ora ci attende la delicata trasferta di Cecina, contro un'altra formazione di valore".
TecnoAmbiente San Miniato - Entomox Peimar Calci 3-1 (25-20, 19-25, 25-21, 27-25)
TecnoAmbiente San Miniato: Bertolini, Bini, Boldrini, Desiderato, Fogli, Galeone, Lazzeri, Montini, Picchi, Polidori, Salini, Sartini, Signorini. All: Ciarla

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti