sabato 3 novembre 2018

La TecnoAmbiente vuole i tre punti

La TecnoAmbiente gioca ai piedi delle Apuane. Trasferta a Carrara per la formazione di Fabrizio Ciarla, attesa domani (ore 21) nella tana della Nuova Robur, che dopo alcuni anni di latitanza si ripresenta nel massimo campionato regionale maschile. I giallorossi di San Miniato sono reduci dalla cocente sconfitta di Cascina, dove sono stati battuti in maniera perentoria. Al momento, la TecnoAmbiente occupa la quinta posizione, con 5 punti all'attivo. La Nuova Robur, invece, è dodicesima ed è ancora alla ricerca della prima gioia stagionale. La gara di questa sera, quindi, rappresenta una tappa importante del percorso della compagine giallorossa, determinata a conquistare l'intera posta al palasport di Carrara. “A Cascina abbiamo perso malamente – commenta il centrale Lorenzo Picchi (foto) – non ci siamo mai resi pericolosi e di questo ne abbiamo parlato in settimana. Purtroppo, nell'ultimo periodo, abbiamo dovuto fare i conti con alcuni acciacchi che non ci hanno permesso di allenarci al meglio. Vogliamo tornare subito al successo e cercheremo di conquistarlo già domani, a Carrara. Per far sì che questo avvenga, sarà necessario scendere in campo con la dovuta carica fin dall'inizio”.

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti