lunedì 26 novembre 2018

Tecnocassa Pol. Casarosa – Pall. Casciavola 3 – 1 (25-18 25-22 20-25 25-22)

Torna il sorriso in casa fornacettese fra le ragazze di Letizia Barontini, protagoniste ieri sera di una buona prestazione contro il Casciavola di Sabrina Bertini, superata sul campo per 3 a 1 e scavalcata in classifica. Inizia determinata la Casarosa che dopo il 3-1 iniziale delle ospiti mette a segno due parziali di 5-0 e va avanti di 7 punti, vantaggio che porta fino in fondo al parziale. Secondo set e ancora avanti la squadra di Barontini (9-5 poi 13-7 quindi 16-10) sospinta da un buon servizio e attacchi efficaci nelle fasi di contrattacco grazie anche alla buona prestazione del muro. Le ospiti non ci stanno e danno avvio ad una rimonta che le vede raggiungere la parità a 18 ma Scatena e compagne suonano la carica e allungano di nuovo per il 25-22 finale. Il terzo parziale, di cui entrambe le formazioni sentono l’importanza, si gioca sul filo dell’equilibrio per oltre metà set con diversi errori da entrambe le parti poi il Casciavola ha la meglio nel finale. Il quarto set vede allungare la Casarosa progressivamente fino al 18-12 per poi farsi riprendere sul 18 pari, ma le ragazze di Letizia Barontini vogliono fermamente i 3 punti e scattano ancora in avanti (24-19) per il 25-22 finale con l’esultanza delle bimbe e dei tifosi. A proposito del pubblico c’è da dire del grande tifo in tribuna dei sostenitori del Casciavola, molto rumoroso e a tratti anche ricco di offese all’indirizzo dell’arbitro e delle atlete avversarie, atteggiamento in cui si sono distinte anche alcune atlete casciavoline, d’altra parte la sportività non è una qualità che viene sempre naturale.

Pol. Casarosa

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti