martedì 18 dicembre 2018

La Bulletta- A.P.D. San Gimignano 3-0 (25-20, 25-18, 25-23)

L’incontro domenicale si preannunciava difficile , le senesi stimolate dal passo falso dell’Arnopolis ieri , puntavano alla posta piena per ridurre lo svantaggio dalla capolista e San Gimignano sembrava l’ideale vittima sacrificale considerando i 13 punti di differenza in classifica . Il cielo spruzzava i primi fiocchi di neve quando il sig. De Luca fischia lo Start. Inizio in mano alla Bulletta che si porta con decisione sul 6-1 e fa il suo primo errore dopo 12 punti di gioco sbagliando una battuta . Sul 8-4 i punti delle turrite erano stati realizzati tutti da Paoli ben servita da Di Prima oggi al rientro. Iniziamo una serie di 8 errori consecutivi prima di rivedere un punto delle locali, intervallati dai punti di Fanciullini e Mugnaini . dal 17-12 si passa al 22-12 con altri 4 errori consecutivi ed un solo attacco delle avversarie andato a segno . Si esauriscono i “tempi” degli ospiti ma l’orgoglio spunta tardi con Bagnai in battuta e le realizzazioni di Paoli e Fanciullini , sul 23-19 torna la speranza ma dopo il secondo “tempo” le locali chiudono 25-20. Secondo set in equilibrio fino al 7-6. I consueti 4 errori consecutivi aprono la distanza di 11-7. E’ il momento peggiore , non si realizzano punti e subiamo gli attacchi avversari , il punteggio ci tiene a galla grazie ai tanti errori avversari fino al 15-13 quando le biancocelesti riallungano fino al 21-15. Entra Banti per Paoli ma l’andazzo non muta e sul 25-18 si va al cambio campo. Il terzo set inizia con Brogi al posto di Di Prima e la conferma di Banti che inizia molto bene e con 3 punti tiene il punteggio sul 5 pari . Sale il rendimento anche di Malcuori che realizza numerosi punti da sommare a Fanciullini ed al muro ben fatto da Mugnaini, Brogi e Bagnai portano le gialloblu in vantaggio meritato 14-18 e 16-20. Torna però il fantasma dell”errore consecutivo” e si va 22-21, 23-22, 24-23, siamo vivi ma un beffardo pallonetto chiude il match 25-23. Prendiamo cio che di positivo è stato fatto perche in molte fasi dell’incontro non si vedevano i reali punti di distanza in classifica . Adesso la sosta per le Feste Natalizie e prima della Befana affronteremo al Palamedie il Tegoleto di Badia al Pino, fresco vincitore contro la capolista Stia .

(Colomba)

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti