martedì 11 dicembre 2018

L'Ambra Cavallini cade a Vignola

L'Ambra Cavallini si imbatte in un altro semaforo rosso. Il sestetto di Pontedera inciampa anche a Vignola (3-1) e non riesce ad abbandonare l'ultima posizione del campionato di B2. Peccato, perché la squadra di Luciano Mancini, nel complesso, non ha giocato male, con le padroni di casa brave a sfruttare ogni minimo errori di marca biancoblu. Da segnalare la grande prova dell'opposta Caverni: i suoi 30 punti totali, però, non sono bastati. La frazione d'apertura si gioca sul filo del rasoio. I due sestetti lottano alla pari, mostrando tensione per la posta in palio. L'epilogo, al fotofinish, premia Vignola (25-23). Anche nel secondo parziale le squadre si equivalgono, ma nella parte conclusiva salgono in cattedra le padroni di casa, che limitano al minimo gli errori e raddoppiano il vantaggio (25-20). Sul 2-0 per Vignola, l'Ambra Cavallini scrolla di dosso le insicurezze ed esprime una migliore pallavolo. Caverni guida l'attacco pontederese e castiga le locali a più riprese. La frazione termina 21-25 per la squadra di Mancini, determinata a riaprire il match. Nel quarto set, però, è ancora Vignola a prendere in mano le redini dell'incontro, sfruttando al meglio il proprio servizio: le biancoblu, stavolta, non riescono a reagire e si arrendono 25-19. Domenica prossima, al PalaZoli, arriva il Dream Volley Pisa, per l'ultimo impegno ufficiale del 2018.
Pallavolo Vignola – Ambra Cavallini Pontedera 3-1 (25-23, 25-20, 21-25, 25-19)
Ambra Cavallini: Salimbeni 2, Caverni 30, Chini 8, Meucci 5, Bardi 7, Donati 3, Vasi (libero), Martinelli 7, Bartali, Buttarini, Chericoni, Ciari, Ripoli. Allenatore: Mancini, vice: Paletta.

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti