sabato 15 dicembre 2018

Timenet Empoli vs Di Carlo Altino: a Chieti per fare punti

Domenica alle 18.00 le giallonere sfideranno un altro avversario di livello
Il coach Cantini: “Ho fiducia nelle mie ragazze, miglioramento in crescendo”
Trasferta impegnativa per la Timenet Empoli Pallavolo che domenica prossima 16 dicembre sfiderà in provincia di Chieti la Di Carlo Spa Altino. Il fischio di inizio del match è atteso alle ore 18.00 al Palazzetto dello sport di Francavilla al Mare. Un avversario di livello ma non impossibile da battere per le atlete giallonere che nelle ultime partite hanno dimostrato un carattere crescente affrontando senza timore reverenziale alcune delle squadre più forti del Campionato, ultima delle quali l’attuale prima in classifica, il Roana CBF HR di Macerata, a cui domenica scorsa al PalAramini dopo il momento di défaillance del primo set hanno saputo opporre resistenza perdendo con onore i due set successivi per pochi punti. “Ho molta fiducia nelle mie ragazze – confida il coach Luigi Cantini – e nelle recenti partite ho notato una certa crescita in ognuna di loro, quindi andremo in trasferta con la convinzione di fare una performance ancora migliore delle precedenti. La nostra squadra ha dimostrato, anche nell’ultimo incontro, di avere lo spirito giusto per tenere testa alle formazioni più blasonate. Le capacità ci sono, adesso serve concentrazione e una buona dose di determinazione: qualità, queste, che possono fare la differenza in campo al di là delle doti atletiche”. In effetti la Di Carlo Spa Altino si trova in classifica provvisoria al settimo posto, precedendo quindi la Timenet Empoli per pochi punti, 17 contro 13. Al di là dei numeri, la compagine rosso blu è comunque ritenuta piuttosto forte e la scorsa stagione sportiva è arrivata persino a disputare i play off qualificandosi seconda. Quest’anno, con una formazione in parte rinnovata dall’arrivo di due centrali e una schiacciatrice, la squadra di coach Simone Di Rocco ha all’attivo sei incontri vinti e tre persi, l’ultimo dei quali proprio sabato scorso in trasferta a Perugia contro la Piccini Paolo per 3-1. Le empolesi si dovranno preparare ad affrontare dunque un avversario di tutto rispetto che avrà voglia di affermare il suo valore, specialmente sul campo di gara di casa, forte anche del sostegno acceso dei tifosi. Una preparazione certamente atletica ma anche mentale poiché non si tratta, per le giallonere, di un incontro impossibile con una delle teste di serie bensì di una partita alla loro portata, a condizione che abbiano fiducia in se stesse. Con grinta e cuore, considerato che l’affiatamento di squadra e le qualità fisiche ci sono, i punti da conquistare a Chieti per far crescere la Timenet Empoli possono diventare realtà.

Fonte: Ufficio Stampa Empoli Pallavolo

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti