domenica 27 gennaio 2019

Una Fonteviva discontinua perde la maratona di Roma

ROMA VOLLEY – ACQUA FONTEVIVA APUANA LIVORNO 3-2
Roma Volley: Lasko, Genna, Zappoli Guarienti, Sperotto, Antonucci, Rossi, Titta, Rau, Tozzi, Rizzi, Loreto, Borraccino, Pregnolato, Paolucci. All. Mauro Budani; 2° all. Saltimbanco.
Acqua Fonteviva Apuana Livorno: Briglia, Loglisci, Grieco, Paoli, Zonca, Bacci, Minuti, Pochini, Jovanovic, Miscione, De Santis, Facchini, Maccarone. All. Paolo Montagnani; 2° all. Franchi.
Arbitri: Marta Mesiano (Bologna) e Alessandro Oranelli (Umbria1); addetto Video Check Marco Gasparrini
Parziali: 20-25; 25-16; 25-20; 25-14; 23-21.
Una Fonteviva discontinua perde la maratona di Roma. Oltre 2 ore e venti minuti di gara per un match non bellissimo ma intenso e dal quale i toscani portano a casa solo un punto. Buona la partenza Fonteviva che vinceva d’autorità il primo set. Brutto il ritorno in campo dei ragazzi di Montagnani che commettevano tanti errori e subivano il muro di casa. Fonteviva sotto 2 set ad uno e che reagiva per la parità. Poi nel quinto ottima reazione Fonteviva ad una partenza falsa (da 7-3 a 8-7) ma squadra ospite sprecona quando avanti 10-13 subiva la rotazione con Loreto al servizio. Poi la roulette dei vantaggi e Roma a vincere. Peccato ma adesso subito testa a Reggio Emilia.
1° set: Fonteviva in formazione tipo, vista l’assenza di Wojcik, e quindi in campo con Jovanovic e De Santis in diagonale, Maccarone e Paoli al centro, Zonca e Loglisci di banda e Pochini libero. Roma con Paolucci in regia, Lasko opposto, Antonucci e Rau al centro, Rossi e Zappoli in attacco e Titta libero. Inizio con Roma sul 2-0. De Santis a pareggiare subito. Il 5-5 era un muro su Lasko. Primo break per Roma con muro di Lasko e attacco vincente dei giallorossi (9-7). Era De Santis a trovare l’incrocio delle linee per il 10-10. Ma in questa altalena iniziale di punteggi era nuovamente Roma a strappare sul 12-10. Gara equilibrata e dai ritmi compassati. Invasione Roma e 13-13. Fonteviva che sorpassava con Zonca (14-15). Gara che si accendeva con qualche azione lunga e combattuta. Fonteviva fermata tre volte a muro per l’azione del 17-15 e del tempo di Montagnani. Tanta difesa della squadra di casa e Fonteviva che deve faticare per mettere palla a terra. Muro Loglisci per il 17-17. Errore al servizio ed infrazione di Paolucci e ospiti sul 18-19. Video check su muro Roma che era dentro e di nuovo equilibrio. Sul 19-20 tempo coach Budani. Al ritorno in campo ace fortunato di De Santis (19-21). Invasione Roma per il 20-22. Muro Zonca per il 23 e tempo Roma. Chiusura Fonteviva a 20;
2° set: inizio in equilibrio anche nel secondo parziale (3-3). Primo tempo Paoli per il 4-4. Tanti errori al servizio in questo inizio di set. Due murate di Lasko e Antonucci portavano Roma sul 7-6. La diagonale dell’opposto di casa sull’8-6. Grande difesa Roma e break dei giallorossi che scappavano sul 9-6. Tempo Montagnani. Alla ripresa ancora muro di casa (10-6). Errore Maccarone e 11-6. Dentro Miscione per la Fonteviva. Roma che adesso giocava con grande grinta e con buona efficacia a muro. Padroni di casa sul 14-8. Troppi errori per gli ospiti e squadra di casa che volava sul 16-9. Dentro Grieco in regia. Errore di formazione della Fonteviva e massimo vantaggio romano (17-10). Muro Zappoli per il 18. Formazione ospite che non reagiva e tempo Montagnani sul 19-10. Fonteviva che si offre al muro di casa e che non passa. Dentro Briglia. Chiusura Roma a 16;
3° set: confermato Miscione in campo. Fonteviva ancora in grande difficoltà ad inizio set (4-0). Tempo Montagnani. Era De Santis a rompere il digiuno. Troppi errori degli ospiti. Doppio ace Jovanovic per il meno uno (6-5). Ace Zonca per la parità (7-7). Primo sorpasso Fonteviva con De Santis (8-9). Magia al palleggio di Jovanovic (9-10). Nuovo break Roma (13-10). Squadra ospite che non trovava ritmo e che commetteva tanti errori gratuiti (16-11). Tempo Fonteviva. Squadra ospite che non riusciva a trovare il campo e che subiva il muro di casa. Finalmente un muro Fonteviva per il meno quattro (18-14). Sul 18-15 tempo Roma. Alla ripresa del gioco muro ospite (18-16). Poi un erroraccio regalava il nuovo break a Roma (20-16). Solo errori della Fonteviva (22-17). Roma sul 23-19. Gestione di casa serena fino alla chiusura;
4° set: inizio ottimo di parziale per la Fonteviva con De Santis al servizio (0-4). Subito tempo Budani. Zonca al pallonetto per il 2-6. De Santis di giustezza per il più cinque. Zonca trovava l’ace del 4-11. Fonteviva cha scappava sul 6-14. Secondo tempo Budani sul 6-15. Ace di Miscione per il più dieci. Ospiti che strappavano sull’8-21 con Briglia al servizio. Parziale senza storia e tutto rinviato al quinto;
5° set: primo break per Roma, con in regia Sperotto, con due errori degli ospiti (3-1 e 5-2). Tempo Montagnani. Fonteviva poco precisa e efficacie in attacco Roma sul 7-3. Muro De Santis per il meno due (7-5). Ace Jovanovic (7-6). Al cambio campo Fonteviva avanti (7-8) con tocco morbido di Zonca. Alla ripresa Lasko per la parità. Equilibrio che perdurava. De Santis per il 10-11. Ace De Santis e più due ospite. Tempo Budani. Muro Loglisci su Lasko per il più tre ospite ed ancora tempo della panchina di casa. Al ritorno in campo break Roma (13-12) e tempo Montagnani. Ace Loreto e parità. Squadre sul 14-14 con doppio errore al servizio. Magia Pochini per Zonca e nuovo match point Fonteviva. Annullato con invasione ospite. Muro su Zonca e match point di casa. Annullato da Loglisci. Ancora doppio errore al servizio e 17-17. Nuovo match point Roma sul 18-17 con attacco sottoposto a video chek. Nuova parità. Lasko per il 19. Loglisci in diagonale e parità. Squadre sul 20-20. Paoli per il 21. Errore Zonca per il 22-21. Chiusura Roma.

Comunicato Acqua Fonteviva Apuana Livorno - Serie A2 Credem Banca

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti