lunedì 25 febbraio 2019

B M, spettacolo nel derby con Castelfranco

PEIMAR VBC CALCI – POLYCOLOR IMBALLPLAST CASTELFRANCO 3-2
Parziali: 25-15, 19-25, 21-25, 25-21, 15-13.
PEIMAR CALCI: Ciulli, Pellegrino, Testagrossa, Razzetto, Arezzo, Nicotra, Grassini, Bedini, Fascetti, Guemart, Di Nasso, Nannini, Stagnari, Verbeni. All. Berti
Il derby tra Calci e Castelfranco rispetta le attese e regala due ore di spettacolo ai tanti sostenitori delle due parti, accorsi al Pala Magagnini per godersi la sfida. Partono meglio i locali, che coach Berti schiera con Ciulli e Pellegrino in diagonale, Testagrossa e Razzetto al centro, Nicotra e Arezzo in posto quattro, Grassini libero. Castelfranco si scuote, si ricorda di essere una delle squadre più in forma del torneo, e inizia a impegnare severamente i padroni di casa, sempre in partita ma anche in affanno di fronte alle giocate dei verdi. Il team di Sansonetti si porta sul 2-1, sembra avere in mano i tre punti ma la Peimar ha già dimostrato, in questa stagione, di avere sette vite, e affonda gli artigli: Berti lancia Nannini, utilizza spesso Bedini, i biancocelesti macinano pallavolo e si riprendono la partita, rimandandone l’esito al tie-break. Gli ospiti ci provano, scappano 4-1, ma i padroni di casa, inesorabili e cinici, si creano l’occasione di chiudere lasciando a Castelfranco un solo punto. Il commento del tecnico di casa: “Complimenti alle due squadre per la partita, chi ha scelto di venirla a vedere si è sicuramente divertito. Castelfranco è una bella squadra ma soprattutto gioca bene, per questo i due punti conquistati hanno un valore particolare, e faccio i complimenti alla mentalità dei miei ragazzi, che non mollano mai e sanno soffrire, tirando fuori il massimo da gare difficili come questa”. In classifica comanda Mirandola, (41 pt, 14 g.), segue Peimar (37 pt. 13 g), quindi Portomaggiore (35 pt, 13 g.).

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti