lunedì 18 febbraio 2019

Chi non osa non sbaglia

Blu Volley Quarrata – Lucky Wind Trevi 2 – 3 (24-26, 26-24, 25 -20, 19-25, 14-16)
BluVolley: Zingoni 2, Baldi, Gradi, Donnini 10, Chiti (l), Poggi ne, Cheli 16, Bianciardi 8, Nesi 21, Degli Innocenti (k) 21, Gai ne, Rosso 4. All. Torracchi Ass. Bettarini
Lucky Wind Trevi: Di Arcangelo, Della Giovampaola ne, Tiberi 10, Monaci 3, Ciancio 1 (l), Roani 14 (k), Capezzali 28, Patesce ne, Cruciani 12, Sabbatini ne, Capelli 7, Casareale ne. All. Sperandio Ass. Bosi
Arbitri: Albonetti e Giannini
Quarrata – Chi non osa non sbaglia. La BluVolley è andata vicinissima alla vittoria ma la palla, del match-point, schiacciata da Nesi che cercava il mani-fuori e' ricaduta sulla spalla della stessa giocatrice quando era fuori dal terreno di gioco. Giocatrice in lacrime e successo sfumato per un'inezia. Un errore di inesperienza di una delle migliori in campo insieme a Degli Innocenti e a Capezzali. La sconfitta al tie-break muove comunque la classifica e il lungo applauso del PalaMelo al termine di una battaglia punto a punto durata due ore e venti minuti evidenzia il grande lavoro fatto da coach Torracchi e dal suo staff. Naturalmente l'amarezza di non aver sfruttato il vantaggio di 13 – 10 e poi 14 a 12 al tie-break rimane, come non aver chiuso le occasioni avuto nel primo parziale. Ma la mentalità, la grinta e la voglia di stupire sono il cocktail giusto. Un cambio di marcia e di mentalità nel 2019 che fa ben sperare per il futuro. Limitando qualche errore gratuito questa squadra potrà togliersi ancora delle soddisfazioni, Dea bendata permettendo. Trevi in battuta non ha sbagliato nulla, Quarrata, pur forzando il servizio, troppo. Naturalmente si spera nel pieno recupero di Poggi e Gai. Il Quarrata da inizio stagione ha avuto solo in tre occasioni il roster al completo... Ds Ferri: “La vittoria era meritata, in questa stagione non siamo fortunati. Peccato davvero, ma sono ottimista per il futuro perché questa squadra sta dimostrando le sue potenzialità. Nel tie-break avevamo tre '99 in campo. Il nostro era un progetto e i tempi di crescita sono rispettati”. Coach Torracchi: “C'è amarezza per non aver conquistato la vittoria, ma allo stesso tempo abbiamo conquistato un punto sulle nostre rivali. Il pubblico è stato fantastico, la squadra ha combattuto fino all'ultimo pallone. Va bene così, arriverà anche la precisione nei finali di set...”.

Blu Volley Quarrata

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti