lunedì 4 febbraio 2019

Inizia col botto il girone di ritorno della Casarosa

Campionato regionale Serie D
Tecnocassa Pol. Casarosa – Dream Volley Group 3 -1
( 31-29 26-24 17-25 25-16 )
Inizia col botto il girone di ritorno della Casarosa che batte per 3-1 la vice-capolista Dream Volley con una partita caparbia, di grande intensità agonistica e, almeno nei primi due set, ad alta pericolosità per i deboli di cuore. Tre punti forse insperati con cui la Casarosa si porta al sesto posto in classifica . Nel primo parziale primi punti in equilibrio poi il Dream allunga (10-5) ma la Casarosa ricuce (12-11); poco dopo le pisane, forti e spavalde, si riportano avanti ( 18-14 e 22-17), il set sembra indirizzato ma le nostre si producono in un fantastico break e si portano in vantaggio 23-22. Qui comincia una lunga ed emozionante battaglia che si conclude con la vittoria della squadra di Barontini dopo 4 set point a favore contro i 3 delle ospiti. Secondo set ancora con le giovani pisane in avanti (8-3 e 13-6) poi Scatena e compagne cominciano la rimonta che le riporta fino al 22 pari; il Dream ha un piccolo allungo (24-22) ma le nostre si producono ancora in un fantastico break per il 26-24 finale. Terzo set con ancora il Dream Volley avanti e la Casarosa ad inseguire ma stavolta l’aggancio non riesce e le fornacettesi si fermano a 17. Quarto set infine dall’andamento opposto, parte forte la squadra di casa che vuole far suo l’incontro mentre le ospiti, nel tentativo di recuperare si producono in alcuni errori che, uniti alla tenacia della Casarosa allungano il divario fino al 25-16 finale per la gioia delle nostre ragazze e dei sostenitori sulla tribuna che hanno incitato la squadra per tutto l’incontro. Una partita dicevamo molto intensa, che le ragazze di Letizia Barontini hanno vinto grazie al loro spirito di sacrificio e alla voglia di non mollare, non particolarmente bella tecnicamente ma bellissima agonisticamente che fa ben sperare per il futuro.

Casarosa Volley

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti