martedì 12 febbraio 2019

Prima divisione: Sconfitta 3-1 con Firenze Ovest

Il girone di ritorno iniziava con due partite da giocare con le prime in classifica. Le prestazioni fatte nonostante le sconfitte lasciano intravedere un miglioramento nel gioco ma finiamo qui con gli “elogi” e commentiamo quest’ultima partita. Il primo set ci vede avanti con una buona pallavolo giocata e con le ragazze determinate a far valere le proprie qualità. Lo stacco decisivo lo facciamo sul 18-16 quando allunghiamo decisamente portandoci 23-17 per poi chiudere meritatamente 25-18. Al rientro in campo la musica cambia e le avversarie iniziano a macinare il loro gioco mettendoci in difficoltà e non riusciamo mai ad avvicinarle lasciando loro il set 25-17. Terza frazione equilibratissima fino al 21 pari quando Firenze Ovest allunga in quello che può sembrare il distacco decisivo e si porta sul 24-21. A questo punto abbiamo una buona reazione non dando per scontato il risultato e pareggiamo i conti 24-24 ma nonostante la determinazione dimostrata, le avversarie riescono a chiudere il set 26-24 (anche questa volta nel momento decisivo non riusciamo a graffiare). A questo punto ci aspettiamo uno scatto di orgoglio dalle nostre ragazze che invece subiscono senza reagire la partenza decisa di Firenze Ovest che si porta avanti 5-0. Riusciamo a riportarci vicinissimi alle avversarie 13-14 quando l’ennesimo blackout di tutte le atlete in campo lascia campo aperto alle avversarie che si portano prima 13-20 e poi chiude meritatamente la partita 25-14. Nonostante i progressi evidenziati ancora tante sono le problematiche di questa squadra dalla quale tutti si aspettavano un campionato decisamente diverso. Tutto procede bene fintanto riusciamo a fare punti e chiudere un set poi improvvisamente la luce si spegne ed entriamo nella confusione più assoluta con nessuna delle atlete in grado di cambiare passo e dare alle compagne fiducia. Prendiamo atto della situazione, è ora di fare pochi discorsi ed essere coscienti ed umili e pensare solo a salvare la categoria perché è certo che se continuiamo così potremmo trovarci veramente a dover commentare un risultato sportivo che avrebbe dell’incredibile. Cerchiamo di stare tutti uniti perché solo con la forza di un gruppo (che gruppo si deve dimostrare anche in campo oltre fuori) possiamo uscire da queste sabbie mobili. Saremo sempre al vostro fianco. Forza ragazze, forza Pignone.

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti