mercoledì 13 marzo 2019

2° Div.: arriva la terza vittoria consecutiva

La Seconda Divisione trova un'altra vittoria casalinga, questa volta contro la Pol. San Piero A Sieve. La squadra di Guerrini parte scatenata e si porta subito avanti (8-5) facendo leva su un ottimo smistamento di gioco e attacchi potenti. Realizzando anche diversi ace, le bianco-rosse sono le prime a raggiungere quota 20 e, nonostante le avversarie riescano a recuperare qualche lunghezza, sono loro a conquistare il primo parziale (25-22). Secondo set su tutt'altro tono: la squadra è irriconoscibile, c'è molta confusione in campo e le ragazze non riescono ad entrare in partita lasciando molto spazio a San Piero A Sieve che ne approfitta (17-25). Ritrovato l'orgoglio, la Seconda Divisione rientra con il mordente del primo set combattendo punto a punto con le avversarie. A far iniziare la scalata delle nostre è la regista di squadra che, dopo aver portate le compagne sul 10-10 con un bel tocco di seconda, realizza tre ace consecutivi che segnano il distacco fatale per San Piero A Sieve: le nostre prendono fiducia e realizzano diversi muro-punto, affidandosi sul finale ai centrali e all'opposto per chiudere con un bel 25-15. Le avversarie però non si danno per vinte e il quarto set è combattutissimo; entrambe le squadre sfoderano le carte migliori, mettendo in scena una bella pallavolo che scalda anche gli animi sugli spalti. Le bianco-rosse sono le prime ad arrivare al match point, ma con un San Piero A Sieve subito in coda (24-23). Non lascia scampo però il servizio out che regala il pareggio alla squadra ospite che non perde l'occasione (24-26). Si decide tutto al tie-break, il settimo sostenuto dalle nostre (e il terzo vinto). Anche in questo caso parziale al cardiopalma, con qualche errore da entrambe le parti dettato dalla voglia di aggiudicarsi l'incontro il più velocemente possibile. Arrivate al cambio campo in parità, sono le nostre in seguito a soffrire scontrandosi con un muro infrangibile (11-14). Una delle cose più belle della pallavolo è che tutto può succedere. Come può succedere annullare ben 3 match point, il cui merito va soprattutto al sangue freddo di Lisa Baragli che serve in modo impeccabile non dando possibilità alle avversarie di contrattaccare efficacemente e realizzando anche l'ace del vantaggio (15-14). Nonostante le avversarie riescano momentaneamente a rimandare la sconfitta, ormai niente può frenare le nostre che concludono l'incontro 17-15. Una vittoria che regala due punti preziosissimi alla squadra di Guerrini, che raggiunge Sieci a 25 portandosi al margine della zona play-out e facendo sembrare la salvezza non più un miraggio lontano. Naturalmente ci sono ancora passi avanti da fare, ma è una squadra che continua a dare e acquisire fiducia. Adesso bisogna guardare al prossimo incontro che vedrà la Seconda Divisione scontrarsi con la Robur, una delle dirette rivali, sabato 16 marzo a Scandicci.

Pallavolo I'Giglio

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti