lunedì 18 marzo 2019

Montale tiene testa e vince l’incontro 3-0

La partita di oggi tra Emilbronzo 2000 Montale MO vs VIDEOMUSIC FGL Castelfranco, terminata dopo 1h e 20’ di gioco con il risultato di 3-0 e i parziali 25-20 25-21 25-13
Le formazioni in gioco:
EMILBRONZO 2000 Montale MO: Bonifazi, Aguero 10, Brina 13, Vece 11, Bandieri 10, Fronza 14, Severi (lib.), Mukaj 2, Sandoni ne, Marinelli ne, Cioni ne, Ranuzzini ne, Buffagni ne. All. Tamburello.
VIDEOMUSIC-FGL Castelfranco PI: Lippi, Scandella 3, De Bellis 7, Giardi 12, Andreotti 10, Colzi 7, Tamburini (lib.1), Martone, Torrini, Mannucci 1. Ristori Tomberli ne Tesi (lib.2) All. Menicucci.
Arbitri: Tundo Virginia e Mutti Riccardo di Argenta e Piacenza.
Note:
Emilbronzo 2000 Montale MO: 7 Ace, 7 Battute sbagliate, 12 Muri.
Videomusic FGL Castelfranco Sotto PI: 4 Ace, 4 Battute sbagliate, 6 Muri.
Come ci si poteva aspettare è andata a finire la partita contro Emilbronzo 2000 Montale, con la squadra di casa pronta a non mollare per mantenere la corsa per i playoff. Sebbene le castelfranchesi sono scese in campo la formazione tipica con De Bellis, Colzi, Scandella, Giardi, Andreotti, Lippi e Tamburini libero, hanno cercato subito di recupere la partenza sprint delle padrone di casa, giungendo a recuperarle sul punteggio 7-7, seguendo scambi punti altalenanti, ma sono le padrone di casa che mantengono il vantaggio fino alla fine. Andreotti e compagne nel 2 set scendono in campo con la stessa formazione, ma sul puggio di 13-19 coach Menicucci effettua il cambio in regia, inserendo Mannucci su Lippi, mantenendola in campo fino alla fine dell’incontro. Sebbene gli errori al servizio sono inferiori a quelli delle avversarie, nulla da fare a muro dove le padrone di casa riescono a realizzare bei muri per un totale di 12 punti a differenza della Videomusic FGL che ne ha realizzati 6. Nel terzo e ultimo set a metà gioco, sul punteggio di 9-14 entra Torrini su Scandella e Martone su Andreotti sul 12-20, arrivando così alla fine dell’incontro. Coach Menicucci visto che per la partita non vi era possibilità di fermare la squadra di casa guidata dalla pluri medagliata Aguero, ha pensato bene di effettuare i cambi con le più giovani e così è stato. Dalla prossima settimana ripartono gli allenamenti in vista del prossimo incontro casalingo contro la capolista Macerata a Castelfranco.

Fonte: Società ap

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti