martedì 26 marzo 2019

Partita da dimenticare per Certaldo

PINI 1 - BIAGINI 3 - DOZI 4 - MOCHI 1 - TOFANARI 8 - CIAMPOLINI 1 - RICCI 14 - CECCONI 5
una brutta partita subita passivamente . La formazione del Chianti ha mostrato fin dall'inizio la voglia di vincere , ha davvero tenuto stretto il morso tra i denti ed ha galoppato senza sosta fino in fondo. Tra le nostre ragazze invece non si è vista altrettanta tenacia e questo è stato il risultato . La formazione del primo set vede in battuta Pini, Cecconi e Tofanari s1 e s2, Ricci opposto, Ciampolini e Dozi c2 e c1, Ceccherini libero. Nel primo set abbiamo tenuto il passo ma sempre dietro di due/tre punti . Il paleggiatore della squadra avversaria si è infortunato sul 9/7 per loro, ma la sua assenza non si è fatta sentire per le compagne che hanno continuato la loro partita egregiamente. Noi un po' troppo indecise, siamo arrivate a un punto da loro sul 22, abbiamo sfiorato il sorpasso ma poi non abbiamo avuto l'energia sufficiente per dare la svolta. Ricci su tre attacchi solo uno va a buon fine e l'epilogo del set è scritto 25/22. Mister Tofanari incita le ragazze, ci manca solo il mordente, siamo lì , ma la svolta ancora non c'è. Secondo set, Cecconi fa il cambio palla, ma Tofanari sbaglia due attacchi dalla 4, il muro di Ciampolini non ricoperto, Ricci sbaglia la battuta , Dozi non passa dalla 2 e quando è il suo turno in battuta sbaglia, insomma nei primi 7 punti solo due palloni abbiamo messo in terra, gli altri 5 ci arrivano dalle chiantigiane. Nonostante questo, ugualmente non riusciamo a trovare il bandolo della matassa, a dare un senso ad una partita davvero bruttina da vedere , soprattutto per la percezione di malumore in campo. Sul 9/8 per le avversarie soffriamo a muro e loro vanno avanti . Poi Ricci mette a segno un bel pallone dalla 2, poi Tofanari dalla 4 e va in battuta andando a trovare la riga di fondo campo. Sembra sbrogliata la matassa finalmente, e invece ci facciamo sorprendere miseramente in difesa in più di un'occasione guardando il pallone che cade in mezzo al campo senza reagire. Sul 20/15 il mister fa entrare Biagini su Cecconi e sul 22/17 Mochi su Ciampolini ma la nostra partita si ferma a 19. Nel terzo set rimane in campo Biagini al posto di Cecconi e Mochi al posto di Ciampolini . Partiamo benino e teniamo il ritmo per i primi sette punti, poi il Chianti pian piano allunga il passo . Biagini non arresta a muro, la ricezione non arriva precisa e non attacchiamo con incisività . Sul 16/10 entra Cecconi su Tofanari ma le cose non cambiano di molto. Sul 18/12 il mister richiede un tempo e sul 20/13 fa un doppio cambio, facendo entrare Lazzeri e Occhipinti al posto di Pini e Ricci per avere un attacco in più dalla prima linea. Biagini sbaglia l'attacco, poi le avversarie servono fuori. Da lì iniziamo il nostro recupero . Tre punti preziosissimi fino a 17, poi rientrano in campo Pini e Ricci, ma purtroppo siamo già a fine gara e termina così il set per 25/19, tra la delusione di tutti e la rabbia di chi avrebbe voluto vedere la partecipazione di tutte le compagne, che ieri non sembravano essere completamente a disposizione l'una dell'altra. Ragazze, sabato prossimo siamo a Pistoia. In casa abbiamo vinto 3/2, e adesso ci troviamo in classifica noi a 30 punti e loro 28. Sarà davvero una partita difficile, sotto tutti gli aspetti. Mister Tofanari avrà da lavorare duro in settimana, ma le ragazze dovranno mettere qualcosa in più sul piatto. Diamo finalmente un colpo di spugna a questo brutto periodo e lasciamo che faccia parte solo del passato!

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti