mercoledì 13 marzo 2019

Timenet fa cappotto e si prende la rivincita su Ancona per 3-0

Il libero Genova: “Inizio non positivo, ma poi abbiamo saputo imporci”
La centrale Cavalieri: “Ci siamo allenate al meglio, è emerso lo spirito di squadra”.
La Timenet Empoli ieri ha fatto cappotto portandosi a casa una schiacciante vittoria e anche una bella rivincita nei confronti delle avversarie dell’Eurosped Conero Numanablu di Ancona sul campo del PalAramini. Le ospiti, che ne girone di andata avevano battuto le giallonere in trasferta, questa volta hanno accusato la sconfitta per 3-0 in un match durato poco più di un’ora e conclusosi con il terzo successo consecutivo per le ragazze di coach Luigi Cantini. Un risultato tutt’altro che facile, considerando almeno l’andamento iniziale della partita che ha visto un sostanziale equilibrio tra le due squadre, mentre da metà del secondo set la strada è stata sempre più in discesa per le padrone di casa che hanno mostrato di sapere imporsi con tenacia e costanza. “Sapevamo di dover affrontare un avversario insidioso ma volevamo rifarci della brutta sconfitta subita all’andata – commenta a caldo Laura Genova, libero – anche se nel primo set non siamo partite alla grande come volevamo. Comunque abbiamo saputo riprenderci trovando subito il modo per imporre il nostro gioco. Siamo davvero contente per questa vittoria”. Le due formazioni, in effetti, sono scese in campo agguerrite e intenzionate ad aggiudicarsi i punti necessari ad entrambe: all’Eurosped Conero per risalire dalla penultima posizione in classifica e alla Timenet Empoli per migliorare il suo nono posto in vista dei prossimi scontri con le teste di serie del torneo. “Durante la settimana ci siamo sempre allenate al meglio e con grande impegno in vista di questa partita – conferma Alice Cavalieri, centrale – e credo che sia emerso soprattutto il nostro spirito di squadra in misura maggiore rispetto ad altre occasioni. L’inizio non è stato brillante e abbiamo commesso alcuni errori, ma dalla metà del secondo set abbiamo capito che potevamo farcela e che l’incontro era nelle nostre mani”. Così nel primo set si è assistito ad un sostanziale equilibrio con un inseguimento alternato punto su punto dall’inizio alla fine e particolarmente avvincente nella parte conclusiva che ha visto due match point, uno per ciascuna squadra, e al termine del testa a testa la risoluzione a favore delle giallonere per 29-27. Conquistata la prima vittoria parziale, le empolesi hanno iniziato subito all’attacco nel secondo set accumulando un vantaggio che tuttavia è stato prontamente recuperato dalle avversarie, affatto intenzionate a lasciare gioco facile alle padrone di casa. E infatti anche stavolta le due formazioni sono rimaste in una situazione di parità ma l’equilibrio è durato poco: conquistato nuovamente il vantaggio sul 10-8 le empolesi non lo hanno più mollato, portandosi in crescente superiorità prima per 15-9 e poi terminando agevolmente a proprio favore per 25-15. Ad equilibrio infranto, il terzo set si è aperto con un visibile cambio di atteggiamento e di passo da parte delle protagoniste: da un lato le giallonere sempre più convinte, dall’altro le marchigiane ad opporre sporadici e vani tentativi di resistenza. Una bella performance con ricezione e difesa positive e un attacco a ritmo serrato a rete. Non a caso, le padrone di casa hanno doppiato le avversarie sul parziale del 10-5 poi hanno allungato clamorosamente il passo addirittura per 16-5 e, infine, sono andate a prendersi la meritata vittoria con il punteggio schiacciante di 25-7. Un successo cercato, tenacemente voluto e conquistato con il sacrificio unito ad un’attenta preparazione che alla fine ha premiato gli sforzi della Timenet Empoli. Quest’ultima guarda adesso al prossimo futuro con un atteggiamento diverso, consapevole che davanti ha un match ancora alla sua portata prima degli scontri decisamente impegnativi con le teste di serie del Campionato nazionale di B1. Intanto, sposando la filosofia di un passo per volta, le ragazze di coach Luigi Cantini si prepareranno per la sfida in programma sabato 16 marzo alle ore 18.00 quando giocheranno in trasferta in provincia di Ancona contro il Moncaro VTA Moie, attualmente ultimo in classifica.
TABELLINO
TIMENET EMPOLI: Buggiani 14, Coppi 15, Manzano 13, Gili 7,Bruno 3, Lavorenti 3, Alderighi 1, Cavalieri 7, Donati, Genova (L), Pasquinucci (2L).
Arbitri: Roberto Albonetti e Luca Giannini (Grosseto).

Fonte: Ufficio Stampa Empoli Pallavolo

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti