lunedì 18 marzo 2019

Timenet sottotono cede al tie-break alla Moncaro Moie per 3-2

Una giornata no per le atlete giallonere dopo una serie di vittorie consecutive
Il secondo allenatore Pillori: “E’ mancata la convinzione nei momenti cruciali. Occorre lavorare di più sull’atteggiamento mentale”.
Una partita sottotono quella disputata ieri sera al Palasport di Moie di Maiolati dalla Timenet Empoli Pallavolo che non ha creduto fino in fondo nelle sue possibilità, consegnando la vittoria nelle mani delle avversarie della Moncaro VTA Moie per 3-2. Una giornata no quindi per le atlete giallone che, tra alti e bassi, in più di una circostanza non hanno saputo approfittare delle occasioni per volgere le sorti dell’incontro a loro favore e, pur arrivando al quinto set, hanno perso davvero per una manciata di punti al tie-break. Una questione probabilmente di testa piuttosto che di doti tecniche, complice forse la mancanza della necessaria determinazione nelle fasi clou della partita. Di fatto, le marchigiane si sono prese piena rivincita replicando, stavolta a proprio vantaggio, il risultato del turno di andata contro le toscane. “E’ stata una partita con molte ombre in cui il nostro gioco non è stato fluido come avrebbe dovuto - ammette il secondo allenatore, Guido Pillori – anche se le ragazze non hanno preso la sfida sotto gamba solo perché dovevano misurarsi con l’ultima i in classifica. Diciamo che, dopo una serie di vittorie consecutive, è stata una giornata negativa in cui non hanno saputo leggere nel modo corretto l’incontro senza premere sull’acceleratore nei momenti cruciali. Occorre lavorare di più sull’atteggiamento mentale”. Il primo set, come da pronostico, ha visto le padrone di casa agguerrite e per nulla intenzionate a concedere spazi di manovra alle ospiti. Benché all’ultimo posto in classifica e con le speranze ormai vane di non retrocedere, la Moncaro Moie ha fatto subito capire di volersi almeno prendere la rivincita e così, anche a causa di lacune generali in tutti i fondamentali da parte delle giallonere, è rimasta sempre al comando fino a concludere vittoriosa per 25-17. Il secondo set è iniziato a immagine e somiglianza del precedente con le empolesi all’inseguimento delle marchigiane fino ad un importante recupero che le ha portate in testa con un parziale di 12-16. Incoraggiate dalla rimonta, le giallonere hanno tentato l’assalto, dando dimostrazione anche di un netto miglioramento in ricezione, al punto da mantenere saldo il gioco nelle loro mani fino ad aggiudicarsi la vittoria per 22-25. In situazione di parità, le due formazioni hanno dato vita ad un terzo set piuttosto equilibrato con un inseguimento a fasi alterne punto su punto. Rimaste indietro di poche distanze per 21-18, le empolesi hanno di nuovo recuperato terreno a poco a poco ma, perdendo l’occasione di portarsi in pareggio a quota 21 punti, hanno accusato una momentanea défaillance di cui hanno saputo ben approfittare le avversarie che hanno allungato il passo chiudendo per 25-20. A partita ancora aperta, le toscane sono rientrate in campo più determinate e nel quarto parziale sono tornate ad essere incisive e grintose come negli ultimi incontri disputati. Il risultato non si è fatto attendere e a nulla sono serviti gli sforzi di inseguimento della Moncaro VTA Moie che ha ceduto nettamente per 13-25. La battaglia vera è arrivata tuttavia troppo tardi, nel quinto e decisivo set in cui tra luci e ombre, tra attacchi messi a segno e qualche errore di troppo concesso all’avversario, la Timenet Empoli è capitolata per una manciata di punti 15-12. Con l’amaro in bocca per una partita comunque alla loro portata nonostante la consapevolezza di trovarsi dinanzi a una valida squadra per nulla rassegnata, le giallonere sono tuttavia riuscite a strappare un punto che, a poche giornate dalla fine del Campionato, ha la sua importanza. Lo sguardo adesso è rivolto in avanti all’immediato futuro quando la settimana prossima al PalAramini arriverà una delle teste di serie del torneo, l’Emilbronzo Montale 2000 per disputare l’incontro in programma domenica 24 marzo alle ore 17.30.
TABELLINO TIMENET EMPOLI: Buggiani 12, Coppi 19, Manzano 10, Gili 11,Bruno 8, Lavorenti 6, Alderighi 2, Cavalieri, Donati 1, Genova (L), Pasquinucci (2L).
Arbitri: Davide Mazzocchetti e Eleonora Candeloro (Pescara).

Fonte: Ufficio Stampa Empoli Pallavolo

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti