venerdì 5 aprile 2019

Iniziano i Play off Serie A2 Credem Banca ed ogni gara può essere decisiva

Neppure il tempo di assaporare il guasto della vittoria nel derby per l’Acqua Fonteviva Apuana Livorno che domenica (ore 18.00) alla Bastia ospita la Tinet Gori Wines Prata di Pordenone. Come detto, è gara uno di una serie al meglio delle tre partite e la squadra di Paolo Montagnani, in virtù di un migliore piazzamento nella regular season, può usufruire in questo turno del vantaggio di giocare l’eventuale “bella” in casa. Un vantaggio non da poco ma che non deve abbagliare la Fonteviva. Con Prata sarà una battaglia sportiva, bella, appassionante e sul filo di lana ed ogni gara sarà un capitolo a sé. Insomma, parafrasando un famoso film, potremmo dire “sono i play off bellezza”. Prata di Pordenone si è “guadagnata” la sfida alla squadra di Montagnani giungendo undicesima nel Girone Blu pagando le sei sconfitte consecutive finali dopo un inizio di ritorno molto promettente. Squadra che fa forza su una rosa fortemente radicata al territorio, con il regista Calderan, l’opposto Della Corte e l’attaccante Radin originari di Pordenone. Due gli stranieri in forza a Prata e, tra l’altro, molto diversi per età e quindi esperienza, come il veterano Deltchev, attaccante bulgaro classe ’82 da una vita in Italia e con esperienze anche alla Sisley Treviso, ed il giovane svedese Link, reduce comunque da due stagioni nel nostro paese (Gioia del Colle e Padova). Oltre a loro mettono il loro bagaglio di esperienza e qualità a disposizione di coach Sturam giocatori esperti e di qualità come Matteo Bortolozzo, centrale ex Reggio Emilia, Michele Marinelli, attaccante ex Potenza Picena, ed il regista Simone Bonante, anch’egli ex Reggio Emilia. Squadra molto quadrata in casa ma che sa farsi rispettare anche lontano dalle mura amiche. Avversaria contro cui saranno vietate distrazioni di sorta, a maggior ragione perché, come detto, in una serie play off ogni errore può essere fatale. “Affrontiamo una squadra che può metterci in difficoltà in alcuni fondamentali come la ricezione, vista la loro efficacia nella battuta salto float – dice coach Montagnani – Oltre a questo, però, Prata ha qualità interessanti nella profondità della rosa e nel poter facilmente intercambiare gli interpreti. Detto questo, è una gara di play off, sono gare ravvicinate e quindi non ci sarà molto tempo per studiare contromosse e tattiche particolari. Sarà quindi importante e fondamentale concentrarci sulla nostra prestazione, sui dettagli dove possiamo migliorare e quindi presentarci in campo forti delle nostre sicurezze. Quelle sicurezze e quella fiducia che le vittorie con Brescia e Santa Croce hanno rinsaldato. In particolare la vittoria nel derby è stata importante perché ci ha fatto riassaporare il successo esterno ed è stata frutto anche di una buona reazione caratteriale della squadra. Insomma, siamo abbastanza a posto dal punto di vista fisico e mentale e stiamo lavorando per arrivare al meglio alla gara della Bastia per la quale speriamo di avere l’appoggio di tutto il nostro pubblico”.
La rosa delle due squadre:
Acqua Fonteviva Apuana Livorno: Briglia, Loglisci, Grieco, Paoli, Zonca, Bacci, Minuti, Wojcik, Pochini, Miscione, Jovanovic, De Santis, Facchini, Maccarone. All. Paolo Montagnani; 2° all. Franchi.
Tinet Gori Wines Prata di Pordenone: Della Corte, Calderan, Radin, Bonante, Corazza, Tassan Marinelli, Saraceni, Lelli, Marini, Cecutti, Bortolozzo, Link, Deltchev. All. Luciano Sturam; 2° all. Fabio Bovari.
Arbitri: Antonella Verrascina (Roma) e Luca Grassia (Roma); addetto Video Check Ivan Tizzanini.

Di seguito il costo dei biglietti per assistere alle gare casalinghe dell’Acqua Fonteviva in programma alla “Bastia” di Livorno:
- Intero 12,00 euro
- Ridotto 8,00 euro (Under 18, Over 70 e militari)
- Ridotto 5,00 euro per tesserati MVTomei e Pallavolo Massa
- Ingresso gratuito per Under 12, portatori di handicap ed accompagnatori

Comunicato Acqua Fonteviva Apuana Livorno - Serie A2 Credem Banca

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti