lunedì 15 aprile 2019

Palestra Azzurra vince ma paga un prezzo troppo alto

Volley Sei Rose Rosignano – Pallavolo Follonica 3 – 2 (21/25 – 25/23 – 14/25 – 25/13 – 15/8)
Palestra Azzurra vince tra le mura amiche del Pala Balestri, conquista la salvezza matematica ma non c’è gioia, né festa perché l’ennesimo grave infortunio colpisce la squadra di coach Lazzerini all’inizio del quarto set quando le padrone di casa sotto di 2 set a 1, stanno conducendo 7/5 nel punteggio. La centrale Maila Sicurani, scendendo da muro rimane a terra con il ginocchio in posizione innaturale. Il gelo cala tra le mura del palazzetto, con le giocatrici di entrambe le squadre visibilmente scosse per l’accaduto. Il gioco si ferma per tutto il tempo necessario a che arrivino i soccorsi con le compagne di squadra che cercano di fare coraggio alla sfortunata Maila. Da verificare ancora l’entità dell’infortunio che comunque sancisce la perdita dell’atleta per questa stagione a due giornate dalla fine. Questo tipo di infortuni lascia il segno e alla ripresa del gioco non si sa che cosa aspettarci dalla nostra squadra che invece fa quadrato e ci mette tutto il cuore e l’anima che le rimane da questa batosta. Così vince il set 25/13, pareggiando il conto dei set e portando l’incontro al quinto. Il Follonica sembra accusare il colpo più di noi e piano piano esce dal campo, mentre le bimbe di Paolo Lazzerini portano avanti la loro gara vincendo 15/8 e la partita per 3 a 2. Forza Maila! Siamo tutti con te!

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti