sabato 6 aprile 2019

Quando il gioco si fa duro…

E ora si comincia a fare sul serio! Terminata la regular season arriva adesso il momento dei Play Off Scudetto della Samsung Volley Cup A1. La Savino Del Bene Scandicci ha concluso la stagione regolare al terzo posto in classifica e quindi nella serie al meglio delle tre partite dei quarti di finale affronterà la testa di serie numero 6, ovvero la Èpiù Pomì Casalmaggiore di coach Marco Gaspari. La serie prenderà il via domani, sabato 6 aprile, alle ore 20.30 presso il PalaRadi di Cremona, dove si disputerà Gara 1. Gara 2 e l’eventuale Gara 3 sono invece in programma al Palazzetto dello Sport di Scandicci rispettivamente il 13 e il 15 aprile.
EX E PRECEDENTI
Quello di questo sabato sarà il dodicesimo confronto assoluto tra Èpiù Pomì e Savino Del Bene, il primo a verificarsi all’interno dei play off di Serie A1. Scandicci che mai si è imposta al PalaRadi ha battuto Casalamaggiore in 3 occasioni, mentre sono 8 le vittorie conquistate dalla formazione casalasca. L’ultima sfida disputata a Cremona risale allo scorso 10 febbraio 2019 con Scandicci che uscì sconfitta 3-1 dopo un’ora e quarantasette minuti di gioco. La partita di questo week end riproporrà la sfida al centro tra Valentina Arrighetti e Jovana Stevanovic, rispettivamente ex capitane della Savino Del Bene e della Èpiù Pomì e protagoniste in questa estate di un percorso inverso, con “Piske” che da Scandicci è approdata in Lombardia e con “Jole” che ha portato il suo talento a Scandicci. Arrighetti e Stevanovic non sono però le uniche ex dell’incontro, visto che per Casalmaggiore gioca Silvia Lussana (dal 2013 al 2015 a Scandicci), mentre nelle fila della Savino Del Bene militano l’ex casalasche Valentina Zago e Lucia Bosetti. La capitana scandiccese vivrà una serie “in famiglia” affrontando la sorella Caterina.
LE PAROLE DI CARLO PARISI
“Indipendentemente da quello che è stato il passato è una partita difficile. Si rischia di cadere nel retorico. Iniziano i playoff ed ogni partita è difficile. È una partita secca, si inizia con la prima e deve essere giocata come se fosse l’ultima. Dobbiamo sempre dare il massimo nell’approccio alla partita. La Èpiù Pomì Casalmaggiore ha trovato un assetto diverso con l’arrivo di Skorupa, ma è alla nostra portata, dobbiamo migliorare la prestazione fatta nella gara di ritorno, dove la possibilità di giocare il quinto set ci sfuggì di poco”.
LE AVVERSARIE
La Èpiù Pomì Casalmaggiore ha chiuso la stagione regolare al sesto posto in classifica con 43 punti frutto di 15 vittorie e 9 sconfitte. In questa stagione di A1 la formazione allenata da Marco Gaspari ha un bilancio di 1-1 contro la Savino Del Bene, avendo perso 3-0 la gara disputata a Scandicci e vinto 3-1 il match disputato tra le mura amiche. La formazione di coach Gaspari vedrà al palleggio la polacca Katarzyna Skorupa, recentemente tornata a Casalmaggiore dove aveva giocato nella stagione 2014-2015. Da opposto agirà invece la nativa di Indianapolis Danielle Amina Cuttino, mentre in banda la formazione casalsca si affiderà a Caterina Bosetti e alla cubana Kenia Carcaces. Le due centrali saranno invece la capitana Valentina Arrighetti e la polacca Agnieszka Kakolewska, che con 69 muri vincenti al termine della regular season si è presa la prima posizione della speciale classifica. Il libero sarà invece Ilaria Spirito.
IN TV
La partita fra Èpiù Pomì Casalmaggiore e Savino Del Bene Scandicci sarà trasmessa in diretta da Rai Sport + HD (Canale 30 DT). La gara sarà inoltre visibile in streaming su LVFTV, la web tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile. La partita infine sarà trasmessa in differita in tutta la regione Toscana da Tele Iride (ch 96 DT) che trasmetterà la gara giovedì (ore 22.00) e venerdì (ore 17.30).

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti