martedì 29 ottobre 2019

Ancora un successo per La Bulletta Volley

In una interessante cornice di pubblico, degna della prima gara casalinga e del primo derby stagionale, le ragazze della serie D della Bulletta bissano con lo stesso risultato il successo esterno della scorsa settimana, portandosi momentaneamente in testa alla classifica solitarie. Con una buona prova collettiva, Pucci e compagne riescono ad avere la meglio per 3 set a 0 (25-23 25-16 25-18) nei confronti delle avversarie del Mens Sana di Siena in un incontro che vede in bilico solo la prima frazione di gioco rispetto alle altre due dove La Bulletta riesce a giocare con più disinvoltura e sfruttare al meglio il fattore campo. La cronaca della gara vede le padroni di casa un po’ in affanno in avvio del primo set; complice l'ottima vena agonistica delle avversarie, capaci di un'attenta difesa per poi pungere in contrattacco e, sommato ad una Bulletta fallosa al servizio e poco efficiente nel cambio palla, la prima frazione di gioco vede le due contendenti andare di pari passo fino a metà; da li Mens Sana trova il break per portarsi avanti e la squadra di Bianchi costretta ad inseguire fino all'emozionante fase finale quando le padroni di casa trovano il pareggio e poi il guizzo decisivo per portarsi in avanti nel primo set. Il cambio campo ridona a Pucci e compagne la giusta motivazione per affrontare gli altri due parziali con la giusta concentrazione e determinazione, ristabilendo un equilibrio che per gran parte del primo set era stato latitante nella metà campo della compagine di Bianchi; il secondo set scivola via senza grosse sbavature grazie al solco iniziale scavato dal buon servizio di Maggi ed unito ad un'attenta fase difensiva ben interpretata da Merli che offre palloni interessanti alla sempre lucida regia di Angiolini capace di mandare a segno tutti i suoi attaccanti: La Bulletta si porta agevolmente sul 2 a 0. Non cambia l'egemonia della gara nel terzo e decisivo periodo di gioco, quando Bianchi inserisce forze fresche pescando dalla panchina: entrano Graziani, Massoli, Pittolo e Leone, brave a farsi trovare pronte alla chiamata a testimoniare che in un torneo lungo e pieno di difficoltà come questo, è importante avere la possibilità di poter contare su ogni componente della squadra, perchè si sa ed in questi casi non è mai scontato: l'unione fa la forza! Archiviata la seconda giornata è tempo di rimettersi al lavoro per preparare la trasferta di sabato prossimo (ore 21) quando Pucci e compagne saranno impegnate nel campo delle giovani ragazze della Prima Q e chiamate nella difficile prova di dare continuità al buon lavoro fin ora svolto. Da segnalare anche la gara dell’Under 14 femminile, che ha perso nettamente 0-3 fra le mura amiche ad opera dell’attrezzata formazione del Rapolano. La Prima Divisione maschile ha invece partecipato ad un torneo di preparazione, ottimamente organizzato, a San Vincenzo (LI), riportando la quarta ed ultima posizione.

Alessandro Veltroni

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti