domenica 12 gennaio 2020

I risultati delle squadre maggiori del Prato Volley Project

Serie C Femminile Girone A – Blu Volley Quarrata - Ariete Prato Volley Project 1-3 (19-25; 25-17; 13-25; 21-25), arbitro Pagliaro.
L’Ariete rompe il ghiaccio con tre punti. Ripresa del torneo impegnativa ma vincente per Bartolini e compagne che, opposte al fanalino di coda Quarrata, accusano un black out nel secondo set, vincendo peraltro in scioltezza gli altri. Un successo prezioso e tre punti importanti anche se la prestazione non sarà annoverata tra le più brillanti. La gara. Prato con Bartolini e Bagni in diagonale, Galli e Morotti al centro, Filindassi e Scarpelli di banda e Napolitano libero. Prime fasi di gioco equilibrate (6-6) e break di casa sul 12-9. Tempo Raffa e recupero Prato (13-14 e 17-16). Nel finale tempo Quarrata sul meno due (19-21) e poi sul 19-23 ma chiusura Ariete in serenità. Incredibile il secondo parziale con Prato che di deconcentrava e disuniva. Quarrata avanti 7-2 e tempo Raffa. Successivamente ancora Blu Volley sugli scudi (12-4). Dentro De Stefano e Franciolini. Padrone di casa sul 16-6 e poi a chiudere a 17. Nel terzo reazione Prato che ricominciava a macinare gioco e punti (5-8 e 6-11). Ariete determinata e che non si guardava più indietro strappando sull’11-23 prima di chiudere a 13. Nel quarto Quarrata provava a reagire (5-5). Gara equilibrata fino alla doppia cifra (8-10). Ariete che trovava il break sul 13-16 e che manteneva il vantaggio (16-19). La chiusura arrivava a 21.
La rosa dell’Ariete Prato Volley Project: Bartolini, Bagni, Franciolini, Petri, Morotti, Galli D., Filindassi, Nocentini, Scarpelli, Di Stefano, Napolitano, Golfieri, Giuliani. All. Giacomo Raffa.

Le altre prime squadre del progetto:
Serie D Femminile Girone C – U18 Ariete PVP – GS Bellaria Volley 3-0 (25-19, 25-15; 25-14) arbitro Rocchi.
Straordinaria Ariete che apre il suo 2020 così come aveva chiuso il vecchio anno e cioè vincendo. Le giovanissime di Panti superano nettamente Pontedera e si portano a soli due punti da quella quota 15 in graduatoria che per la Fipav rappresenta la soglia salvezza per le formazioni Under 18. Insomma, una grande prova ed un risultato importante per un gruppo giovane e che il derby sembra aver definitivamente sbloccato. Certo si attendono ancora conferme ma battere 3-0 una squadra solida e quadrata come il Bellaria di coach Manetti non è un risultato banale.
La rosa dell’Ariete PVP: Bardazzi, Fanelli, Forasassi, Galli, Giacomelli M., Giacomelli E., Goracci, Grassi, Guarducci, Mennini, Molinari, Moscardi, Rovini. All. Panti.

Serie D Femminile Girone C – VBA Hoster Food - Viva Volley 0-3 (18-25; 23-25; 18-25) arbitro Nannicini
Il Viva si conferma squadra da big match, sbanca il campo del VBA e si ripropone come candidata ai piani altissimi della graduatoria. Successo netto, fantastico, per la squadra di Sandra Cioppi che, anche a Firenze ha dimostrato di avere qualità tecniche da grande squadra e che, dopo aver vinto netto il primo parziale (16-22 2 18-25), ha saputo soffrire e vincere anche il secondo parziale prima di chiudere d’autorità contro un VBA che, fin qui, aveva guidato la graduatoria con merito. Il 2020 del Viva inizia al meglio insomma e bisogna guardare avanti senza pensare a tutti i punti persi stupidamente contro formazioni abbordabili e che avrebbero disegnato una graduatoria ancora più importante per la squadra di Cioppi.
La formazione del Viva Volley: Cecchi, Fantacci, Gianni, Innocenti D., Innocenti S., Lamperi, Mannuci, Pacini, Pagliai, Piccini, Rosellini, Saletti, Vignozzi. All. Cioppi.

Comunicato Ariete Prato Volley Project

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti