mercoledì 22 aprile 2020

La Responsabile del Settore Femminile, Paola Puccioni: “Fermarsi del tutto era impensabile”

In questo momento difficile e ricco di interrogativi, a parlare è Paola Puccioni, Responsabile del Settore Femminile della Kemas Lamipel. Questa si spinge sugli argomenti riguardanti la situazione incerta. Paola Puccioni sullo stop:“Fermarsi del tutto così era impensabile, all’inizio speravamo in un stop temporaneo ma con la situazione sanitaria venutasi a creare e per la salute di tutti, anche le squadre giovanili dei Lupi si sono fermate, “proprio sul più bello” come la serie A2”. Cosa sarebbe accaduto senza Coronavirus:“Mentre per alcune di queste sia maschili che femminili, eravamo sempre IN CORSA nelle varie fasi dei rispettivi campionati giovanili, nelle categorie contavamo i frutti del buon lavoro costante in palestra. Anche l’imminente inizio delle Coppe a cui ci eravamo iscritti, ci permetteva ulteriormente di vedere l’impegno di tutti i gruppi e quali erano i fondamentali dove lavorare nei mesi successivi. Con i più piccoli avevamo appena iniziato i “concentramenti del minivolley” (adesso chiamato S3) che sarebbero continuati fino a maggio/giugno insieme ad alcuni sodalizi con cui collaboriamo da anni”. La situazione odierna:“Ad oggi riportare le ragazze in palestra è impensabile, andiamo di pari passo con la scuola, viviamo alla giornata come si dice, aspettiamo che la situazione migliori anche se la convivenza con questo nuovo contesto va affrontata nel migliore dei modi, mettendo tutti gli atleti e chi ci gravita intorno alle palestre, nella massima sicurezza. I campionati giovanili ormai sono finiti con un nulla di fatto, è tutto rimandato alla prossima stagione, la proposta che è stata avanzata per le Under, di fare 14/15/17/19 ci piace molto anche per il femminile, infatti permetterebbe alle atlete Under che si sono dovute fermare, di continuare con le solite annate mentre per le più piccole, rimarrebbe tutto invariato”. L’iniziatica “I BIANCOROSSI RESTANO A CASA:“Subito dopo lo stop abbiamo aperto “I BIANCOROSSI RESTANO A CASA”, un blog su Instagram nel quale possiamo interagire con le nostre squadre giovanili e NON. Un grazie particolare va tutti i ragazzi e ragazze compresi i genitori dei più piccoli che con le loro foto, i video degli esercizi fisici a casa, le videochiamate con i coach, i loro pensieri sono linfa vitale per noi e riempiono ogni spazio a loro dedicato. Nel corso di questo mese abbiamo percepito un evoluzione di emozioni, infatti siamo passati da un inizio pieno di attività fisica all’aperto, in casa, sul terrazzo, in sala con la rete, in cucina, in bagno ecc ecc, alla nostalgia e alla voglia di riabbracciarsi e di tornare in palestra per ritrovarsi”. Il futuro:“Quando sarà possibile torneremo ad allenarci e ripartiremo più carichi di prima, con la dirigenza dei Lupi molto presente e attiva (cosa non sempre scontata in altre realtà) anche con noi che gestiamo le giovanili femminili e maschili. Sfrutteremo questo periodo di stop, per valutare al meglio i vari scenari che si potrebbero presentare, vogliamo essere aperti ancora di più a collaborazioni con le società limitrofe, per il bene della pallavolo locale e di tutti i nostri tesserati”.

Francesco Rossi – Ufficio Stampa

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti