martedì 7 luglio 2020

Empoli Pallavolo: pronto il roster per il torneo 2020-2021

Nella prima squadra della società giallonera entrano le ultime tre componenti Giometti, Formenti e Meini. Le prime due hanno alle spalle anche esperienze in serie A2
Completato il roster della nuova Timenet Empoli Pallavolo che a partire dal prossimo novembre disputerà il Campionato Nazionale di Pallavolo Femminile di serie B1. In questi giorni è stato infatti perfezionato l’arrivo delle tre giocatrici mancanti per la composizione definitiva della rosa giallonera: si tratta di Diana Giometti, Lucrezia Formenti e Bianca Meini. La squadra è dunque definitivamente formata e accanto alle tre nuove arrivate ci saranno: le gemelle Marlene Silva Ascensao (centrale) e Raquel Silva Ascensao (opposto) che con Syria Tangini (centrale) sono state riconfermate dalla passata stagione sportiva; poi le new entry Laura Baggi (schiacciatrice), Giada Barbiero (opposto), Ludovica Mennecozzi (alzatrice), Altea Mezzedimi (schiacciatrice), Greta Marocchini (centrale), Matilde Mangone (secondo libero). Diana Giometti (classe 1996) giocherà nel ruolo di schiacciatrice. Nata in Bielorussia, Paese di origine della madre, è cresciuta a Torrita Tiberina e dopo aver trascorso le giovanili tra le prestigiose fila del Volleyrò Casal de Pazzi ha iniziato la scalata fino ad arrivare alla serie A2 prima con l’Hermaea Olbia e poi, nella trascorsa stagione, con la Delta Informatica Trentino. Nel frattempo si è messa in luce anche sui campi di beach volley vestendo persino la maglia azzurra ai Campionati Mondiali portoghesi Under 19 del 2014 e, recentemente, ha vinto il concorso di bellezza di Miss Mondo Lazio e la fascia di Miss Mondo Sport alle finali nazionali di Gallipoli. “Mi sono appena laureata in Economia dell’impresa – attacca Diana, sottolineando l’ennesimo traguardo raggiunto - Dopo questo lungo periodo di incertezza con la sospensione del Campionato mi è arrivata la bella proposta dell’Empoli Pallavolo, una società che reputo piuttosto seria con propositi ambiziosi. Anche se non lo dimostro, sono competitiva e il mio obiettivo di quest’anno è quello di migliorare sotto il profilo atletico e personale. Voglio fare un bel Campionato. La mia nuova squadra ha tutte le carte in regola per fare bene, il resto sta a noi dimostrarlo in campo. Tra quelle che saranno le mie compagne conosco le gemelle Ascensao e Syria Tangini: le ho incontrate come avversarie, adesso saremo insieme per la nuova sfida che ci aspetta”. La bergamasca Lucrezia Formenti (anno 1996) arriverà ad Empoli nella veste di libero titolare, il suo ruolo naturale ricoperto anche l’anno scorso per la Pallavolo Alberto Picco Lecco (capolista di serie B1 girone A prima dello stop per l’emergenza Covid-19) dopo aver trascorso le due precedenti stagioni nel Volley Soverato in A2 e prima ancora, sempre nella stessa serie, tra le fila dell’Hermaea Olbia. “Ho iniziato a giocare a sei anni vicino alla mia Bergamo, poi sono rimasta alla Foppapedretti fino all’Under 18, dopodiché ho cominciato a girare l’Italia fino a Lecco dove avevo staccato con le mie compagne il pass per la finale di Coppa Italia, prima che la pandemia fermasse tutto. Adesso arrivo in Toscana per la prima volta e ne sono felice – commenta Lucrezia- tanto che quando ho ricevuto l’offerta ne sono rimasta subito entusiasta, sia perché la società ha progetti ambiziosi e di qualità, sia perché il Presidente Genova con una telefonata è stato capace di farmi sentire subito a casa. Mi hanno colpito la serietà e la disponibilità. Inoltre conosco già alcune compagne di squadra come le gemelle Ascensao, Giometti, Baggi e poi Barbiero con cui ho giocato a Soverato, mentre con Tangini ritrovo una ex compagna di Olbia. In questo sono avvantaggiata perché con loro ho già rotto il ghiaccio e sono molto contenta. Non vedo l’ora di iniziare, c’è voglia di riscatto dopo questo periodo di fermo e di fare bene. Sono carica a molla e lancio un appello ai tifosi gialloneri affinché vengano numerosi a vederci perché daremo spettacolo”. A completare la rosa è arrivata anche la giovanissima Bianca Meini (classe 2000 per un soffio, essendo nata a dicembre), nel ruolo di alzatrice. Cresciuta come atleta nel Volley Livorno arrivando in serie C dopo ottime esperienze nel settore giovanile tra cui la vittoria del titolo regionale nell’Under 16, e poi approdata in B2 la passata stagione con la Dirimo VBC Calci, è ritenuta una delle giovani emergenti nel panorama della pallavolo toscana. “Da piccola volevo il ruolo di centrale perché l’attacco mi è sempre piaciuto, però poi mi hanno scelto come alzatrice ed è andata bene lo stesso. Sono molto contenta di giocare ad Empoli soprattutto perché non mi aspettavo una simile proposta che ho accettato praticamente subito quando mi è stato presentato il progetto di crescita della società – confida Bianca – che ritengo molto allettante per una giovane atleta come me. Delle mie nuove compagne di squadra conosco solo Greta Marocchini perché eravamo insieme a Calci, ma non vedo l’ora di incontrare le altre e iniziare gli allenamenti. Mi hanno parlato molto bene dell’allenatore e anche della società empolese. L’obiettivo per me è quello di sfruttare quest’occasione per crescere tecnicamente oltre che sul piano personale. Le ambizioni non mancano insomma, anche perché la pallavolo è una passione”. L’avvio della preparazione atletica della Timenet Empoli Pallavolo è prevista per la fine di agosto considerando che secondo le ultime indicazioni il Campionato inizierà quest’anno con un po’ di ritardo, presumibilmente i primi di novembre 2020.

Ufficio Stampa Empoli Pallavolo

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti