lunedì 9 aprile 2018

Gioia in casa Emma Villas Siena, raggiunte le semifinali dei playoff per la seconda stagione consecutiva

La Emma Villas Siena ha centrato le semifinali dei Play Off Promozione UnipolSai per la seconda stagione consecutiva. Al PalaEstra sabato sera si è vissuta una vera e propria festa, con i 1.100 spettatori presenti sugli spalti che hanno sostenuto e tifato dall’inizio alla fine del match per il team del Presidente Giammarco Bisogno. Al termine della sfida, conclusasi con il risultato di 3-0 per i senesi sugli avversari del Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania, si è assistito ad un vero e proprio abbraccio collettivo alla squadra di coach Juan Manuel Cichello. Il calore con cui i sostenitori hanno seguito la squadra in tutta questa stagione sportiva è uno dei risultati più belli raggiunti dalla società senese. Grandi sono stati gli applausi per Fabroni e compagni durante e al termine di una sfida giocata meravigliosamente dalla formazione biancoblu. Siena ha giocato assai bene partendo da quello che è il primo attacco in ogni azione, vale a dire il servizio: dopo i 9 ace messi a segno al PalaMalè di Viterbo in gara1 i biancoblu ne hanno totalizzati altri 7 (tre ad opera di Marco Fabroni, due di Vincenzo Spadavecchia, uno a testa per Michele Fedrizzi e Filippo Vedovotto). E poi riempie di soddisfazione il dato dei muri-punto: 11 a Viterbo, addirittura 14 al PalaEstra in gara2 (il migliore in questo fondamentale è stato Vincenzo Spadavecchia con 5). La Emma Villas, che ha terminato l’incontro con il 49% di percentuale offensiva e con il 49% anche per quanto riguarda la positività in ricezione, ha centrato un grande risultato, ribaltando il fattore campo (e anche i precedenti in Serie A2) che la vedevano sfavorita rispetto ad una squadra di grandi qualità e di esperienza come Tuscania. “Siamo riusciti a concretizzare quello che avevamo studiato – ha commentato al termine di gara2 lo schiacciatore del team senese, Filippo Vedovotto –, dopo che in campionato loro ci avevano sconfitto due volte. Abbiamo avuto la giusta mentalità, il lavoro che facciamo si vede, speriamo di continuare ancora con questa grinta che stiamo mettendo in campo. Abbiamo affrontato una delle squadre più forti del campionato, nel girone blu sono sempre rimasti nelle posizioni di testa e giocare gara1 in trasferta non era certamente semplice, vincere in casa loro è stata la chiave di questa serie. Abbiamo replicato davanti al nostro pubblico al PalaEstra disputando una grandissima gara”. “Vincere 3-0 a Viterbo e ripeterci a Siena era molto difficile – ha affermato il capitano e palleggiatore della Emma Villas Siena, Marco Fabroni –. Abbiamo sfornato due ottime prestazioni, a muro soprattutto, molto bene anche in ricezione. Quando muri così tanto e batti così bene il resto poi viene. Abbiamo avuto un approccio mentale alla partita veramente positivo. Anche quando eravamo sotto nei parziali siamo rimasti concentrati con la voglia di recuperare e facendo le cose per bene, come le avevamo studiate. Siamo riusciti a vincere una serie difficilissima, Tuscania ha fatto ottime prestazioni in tutta la stagione sia nel girone blu che nella Pool A”. La Emma Villas Siena attende quindi adesso di conoscere i risultati delle altre serie dei quarti di finale e di sapere quale sarà la sua avversaria nelle serie di semifinale, che verrà disputata al meglio delle cinque partite: chi ne vincerà tre centrerà l’accesso alla finale dei playoff. Il team tornerà ad allenarsi lunedì pomeriggio in viale Sclavo. La squadra del Presidente Giammarco Bisogno è stata intanto premiata a Firenze in occasione del premio Pegaso per lo sport: la società biancoblu ha ricevuto un riconoscimento per la conquista della Coppa Italia di Serie A2 e per il raggiungimento delle semifinali playoff nello scorso campionato. Una grande notizia arriva anche dal settore giovanile: la formazione Under 14 di Chiusi è infatti riuscita a sconfiggere in rimonta, e aggiudicandosi l’incontro al tie break, i pari età di Modena. E’ una vittoria importantissima per i giovani biancoblu che in questo modo conquistano l’accesso alle finali nazionali a otto squadre della Boy League. Un risultato straordinario che inorgoglisce la società senese e che testimonia la bontà del lavoro portato avanti da tutti gli allenatori di Emma Villas Volley e dal settore giovanile guidato da Luigi Banella. Le finali verranno giocate il 13, 14 e 15 aprile a Castelnovo ne’ Monti in provincia di Reggio Emilia.

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti