martedì 10 aprile 2018

Timenet Empoli perde con onore 1-3 contro la capolista di campionato

Bella partita ieri al PalAramini in cui le giallonere contro ogni pronostico hanno reso faticosa la vittoria per la Coveme Vip di Bologna
E´ una partita da ricordare quella che ieri è andata in scena al PalAramini. Le ragazze di Timenet Empoli si sono infatti sapute far valere affrontando con coraggio la prima squadra del Campionato, la Coveme Vip San Lazzaro di Bologna, che è riuscita a strappare la vittoria per 1-3 al termine di quattro combattutissimi set. Strappare è il termine che appare più adatto a descrivere l´esito finale di un match che ha visto le bolognesi dover ricorrere a tutto l´impegno e l´esperienza in loro possesso pur di arrivare al risultato. Partite subito con il piede giusto all´inizio dell´incontro, le giallonere pur tenendo sempre testa alle avversarie e guadagnando addirittura il secondo set hanno poi ceduto nel set decisivo che invece, potenzialmente, avrebbero potuto aggiudicarsi aprendo così uno scenario imprevedibile in caso di prolungamento della partita. "Sapevamo di giocare contro avversarie forti e che dovevamo dare del nostro meglio – conferma il capitano della Timenet Empoli, Lodovica Torrini – per conquistare più punti possibili. Abbiamo iniziato bene e credo che avremmo potuto vincere il primo set, così come potevamo portare a casa un risultato finale diverso. Purtroppo ci è mancata la convinzione giusta soprattutto nel quarto set in cui forse era fattibile cambiare le sorti dell´incontro. Diciamo che sono soddisfatta a metà per questo andamento altalenante durante la partita, anche se fiduciosa per il futuro". La Timenet Empoli, forse contro ogni pronostico, è infatti partita con molta grinta sin dai primi scambi, conquistando un bel vantaggio di sei punti sulle temibili avversarie le quali, visibilmente spiazzate, hanno accusato momentaneamente il colpo. La formazione giallonera, che già da qualche tempo ha reso palese una trasformazione di gioco e di unione di squadra, si è mostrata in effetti molto diversa da quella che la Coveme Vip aveva battuto in casa 3-0, senza sforzi particolari, a inizio Campionato. Resistendo alla rimonta delle bolognesi, le ragazze di coach Cantini hanno ripreso il vantaggio per poi giungere dopo un testa a testa ad una situazione di equilibrio sul 23 pari, sbloccata dalle bianconere che si sono aggiudicate il primo scontro per 25-27. Nel secondo set l´andamento del gioco è stato l´esatto opposto, con le empolesi partite in svantaggio 1-4 per poi recuperarlo sino a staccare di alcuni punti le avversarie, con due opportunità di chiudere velocemente. La Coveme Vip ha tuttavia resistito ritrovando il proprio ritmo fino a riportare la situazione in parità e mostrando forse troppa fiducia nella possibilità di replicare l´esito del primo set. Invece, a sorpresa, le ragazze giallonere hanno tirato fuori tutta la loro voglia di vincere sbarrando con abilità la strada alle bolognesi e imponendo i loro attacchi che hanno fatto breccia nella difesa delle avversarie sino a conquistare la vittoria per 26-24. A giochi ancora tutti aperti, il terzo set è stato il più sentito dalle tifoserie e il più combattuto da ambedue le formazioni che sentivano l´importanza di aggiudicarselo per cambiare le sorti della partita. Sul versante bianco nero, già protagonista di molteplici cambi di giocatrici e time out, molto è stato puntato sull´attacco al quale le nostre hanno resistito con ottimi muri e salvataggi in difesa con recuperi di palla incredibili. Le giallonere non hanno mai mollato, tentando fino all´ultimo di contrastare le avversarie per poi cedere sul finale per 21-25. Nell´ultimo set la Coveme Vip ha decisamente allungato il passo mantenendo e incrementando l´iniziale vantaggio punto su punto. Le empolesi, dopo un momento di impasse, hanno ritrovato la loro grinta e con slancio si sono rese protagoniste di un grande recupero portandosi sino al 20-23. Le bianconere, consapevoli dell´insidia di un ribaltamento, hanno davvero dovuto dare il tutto per tutto per chiudere il set 21-25 e dunque l´incontro, benché a fatica. Una partita quindi difficile contro una squadra forte, ma non imbattibile. A prescindere dal risultato, il team giallonero è rimasto soddisfatto del gioco e della capacità di reazione delle ragazze. "Diversamente da quanto mostra la classifica – commenta il Presidente dell´Empoli Pallavolo, Antonio Genova – le nostre atlete hanno dato filo da torcere alla prima della classe, facendo sudare loro la vittoria dall´inizio alla fine. In due ore di gioco hanno saputo dare cuore e anima con una grande prestazione in campo, sino quasi a riuscire a strappare punti partita alla capolista del Campionato. Siamo quindi fiduciosi per la prossima sfida che ci attende e sulla performance delle nostre ragazze per offrire un´altra spettacolare partita ai tifosi che ci seguono sempre con affetto". La prossima partita si giocherà nuovamente al PalAramini, domenica 15 aprile alle 17,30 contro la Limmi School Volley di Perugia, penultima in classifica provvisoria.
TABELLINO
TIMENET EMPOLI: Torrini 21, LIPPI 1, Poggi 13, Falsini 9, Donati 5, Sacconi 11.
COVEME VIP BOLOGNA: Lombardi 4, Focaccia 16, Pinali 12, Casini 8, Vece 16, Rubini 19, Grillini 5, Castellani 2.

Fonte: Ufficio Stampa Empoli Pallavolo

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti