martedì 8 maggio 2018

1 Div/F: Montebianco, ad Agliana un dominio legittimo (0-3)

La squadra di Branduardi e Paladini chiude la regular season con il primato indiscusso: in finale c’è la Pallavolo Valdiserchio. In una “Capitini” spenta, delusa dal verdetto della gara delle 18, che ha sancito la retrocessione in Serie D del Volley Aglianese, va in scena l’ultima di Prima Divisione tra le neroverdi di casa, guidate da Marzio Luchetti, ed il Montebianco Volley, già campione della regular season e certo della qualificazione alla finalissima. Se in casa Aglianese non tira una bella aria per l’esito nefasto che ha coinvolto la prima squadra, tuttavia il sodalizio del presidente Bonacchi si può rallegrare per l’approdo ai playoff della sua seconda formazione (quarto posto con 40 punti stagionali), un manipolo di atlete di belle speranze che ben si è comportato in questa stagione, nonostante varie turbolenze relative al cambio di guida tecnica durante il campionato odierno, aggiunto a molteplici defezioni di giocatrici importanti. Di fatto, la squadra di casa, come d’altronde nelle ultime settimane, si presenta largamente rimaneggiata e con scelte forzate per mister Luchetti. Da parte sua, il Montebianco non vuole spostare di una virgola le proprie ambizioni, che coincidono con l’obiettivo di vittoria anche in questo impegno ufficiale, nonostante il felice traguardo raggiunto nel passato weekend. Branduardi aveva ribadito più volte che la squadra si sarebbe presentata ad Agliana con il proposito di mettere l’accento su questa bella cavalcata, cercando di respingere un eventuale aggancio dell’inseguitrice Appennino (sia pure ininfluente), quindi di manifestare l'ennesima prova di forza. Ospiti che si dispongono con Gori-Tedeschi in diagonale, Martini-Melania Mariotti al centro, Lippi C.-Martina Mariotti in banda, Lippi G. libero. Subito break pievarino con Lippi C. e Martini (0-4), lasciando a zero l’avversario anche qualche minuto più tardi, quando sul tabellone scorre impietoso lo 0-7 che convince Luchetti a fermare tutto. Ma Pieve esegue senza alcuna sbavatura il compito assegnato dal suo professore, Lorenzo Branduardi, ed è sul 2-11 che il tecnico locale deve richiamare all’attenzione le ragazze neroverdi. Fila tutto bene negli ingranaggi di un Montebianco dove Martina Mariotti e Tedeschi si aggiungono alla lista marcatori, portando Pieve sul 5-14. Gioco piacevole quello sciorinato dalle bianconere, con Chiara Gori determinata a vincere il duello in famiglia con Alice, a palleggiare dall’altra parte della rete, smistando palloni deliziosi che Lippi C. e Melania Mariotti trasformano nell’8-19 bianconero. Soltanto due sono i punti lasciati a Del Pasqua e compagne da qui alla fine della frazione: 10-25. Anche nel secondo set si registra l’altissima concentrazione manifestata dalle pievarine: Martini spinge per il 3-5, poi Lippi C. e Tedeschi avanti verso il 5-10. Il Volley Aglianese, che nel primo set ha perso per infortunio Romanelli, rilevata da Vettori – solitamente libero ma nell’occasione a comporre l’inedita coppia centrale con Marchettini – non riesce a fermare l’emorragia: e allora sono Martina Mariotti, Lippi C. e Tedeschi a scatenare l’uragano bianconero, 7-17. Ed è il successivo parziale di 0-8 firmato dalle ospiti a scrivere in modo perentorio lo 0-2 nel conto set. Nel terzo periodo Branduardi inserisce Paladini S. per Gori al palleggio e Biancalana per Melania Mariotti al centro. Fase del match che viene ad essere più equilibrata, complice una maggiore reattività espressa dalla squadra di Luchetti, intenzionata a dare un senso alla sfida, perciò trovando in Del Pasqua e Velli le armi del rilancio. Le bianconere comunque non mollano e si tengono avanti (8-10). Altra sostituzione tra le file ospiti: entra Marega, all’esordio stagionale in categoria, per capitan Martina Mariotti. Momento più frizzante della gara: Pieve tiene a bada la reazione neroverde con Lippi C. e Tedeschi (12-14). L’Aglianese non demorde, con Alice Gori che cerca con insistenza gli attacchi di Provenzano, Del Pasqua e Velli, ma è comunque 18-20 Pieve quando Luchetti interrompe la contesa. Montebianco cancella le ultime speranze avversarie e scatta deciso verso la chiusura (21-25). Chiudiamo la regular season con un'altra bellissima prestazione da parte delle nostre portacolori, le quali hanno onorato alla grande anche quest'ultimo appuntamento del girone, sempre importante sia per risultato sia per mantenere il ritmo in vista dell'atto decisivo della competizione. Sotto questo aspetto, da diversi giorni, la squadra ha indirizzato le antenne verso la finalissima: quest'ultima giornata era importante per conoscere il nome del nostro avversario, dal momento che vi erano due formazioni al comando con i medesimi punti. Ora è ufficiale: nella finale diretta che mette in palio la promozione in Serie D giocheremo contro la Pallavolo Valdiserchio, squadra che ha chiuso con 57 punti, 19 vittorie e 3 sconfitte, a pari merito con lo Jenco Volley, ma prevalendo rispetto alle viareggine per un migliore quoziente set (3,88 contro 3,10). Numeri stratosferici da parte di entrambe. Valdiserchio è guidato da Maurizio Misale, tecnico noto nella MediaValle, che sta facendo le fortune del sodalizio di Borgo a Mozzano. Oltre agli ottimi risultati con la Prima Divisione, ha traghettato fino alle semifinali regionali di categoria la formazione U 16, e l'anno scorso ha portato in finale regionale l'U 14, dati che testimoniano l'eccelso lavoro svolto sia in ambito di prima squadra sia con il settore giovanile. Come già ricordato, Unti e compagne hanno preso parte ai playoff promozione anche l'anno scorso, eliminando l'Appennino Volley, vedendo interrotta la propria corsa per mano dell'Orsaro Volley Filattiera. Ci aspetta una serie di fuoco, sarà dura, lo sappiamo, ma dobbiamo prepararci bene giorno per giorno come sempre fatto fino ad ora, con la tranquillità che ha sempre contraddistinto il lavoro in palestra. Massimo rispetto per il prossimo e quotato avversario, ma noi dobbiamo andare sul parquet sempre consapevoli dei nostri mezzi e senza alcun timore.
Volley Aglianese A.s.d-Montebianco Volley 0-3 (12-25/7-25/21-25): Biancalana, Gori, Lippi C., Lippi G. (L1), Marega, Mariotti Martina, Mariotti Melania, Martini, Paladini S., Tedeschi. All.: Branduardi. Vice all.: Paladini E.

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti