mercoledì 9 maggio 2018

I risultati della Serie D Euroripoli

Euroripoli - Empoli Pallavolo 2-3
Ultima gara dell´anno, partita che non ha grande importanza di classifica sia per noi che per le avversarie. Ne esce fuori una gara altalenante ma, credo, piacevole da vivere sia dal pubblico che dal campo. Partiamo col freno a mano tirato e subiamo moltissimo la battuta avversaria e in poco tempo ci troviamo sotto 2 a 0. Ma non potevamo finire così. Terzo set condotto con tranquillità e quarto set vinto ai vantaggi. Nel quinto partiamo benissimo (8 3 noi) per poi subire una rimonta che conclude la partita sul 13 15 a nostro sfavore. 41 punti, 13 vittorie, 50 set vinti; sono numeri che ci devono rendere più che soddisfatti. Ci siamo confrontati con squadre e giocatrici di livello molto alto e ne siamo sempre (o quasi) uscite a testa alta. Voglio chiudere quest´articolo con tanti grazie: grazie alle/ai dirigenti che non ci hanno fatto mancare nulla, grazie al pubblico che ci ha sostenuto anche nei momenti difficili e poco esaltanti, grazie a Rino per l´aiuto che mi ha fornito quotidianamente, grazie alla società per avermi affidato questo gruppo, ma soprattutto grazie a queste ragazze, abbiamo vissuto un´annata dura, abbiamo vissuto tantissime emozioni di ogni genere e alla fine abbiamo raggiunto un traguardo importante e, forse, insperato a inizio stagione. Mi avete fatto vivere una stagone che ha ripagato con gli interessi le fatiche fatte!
RC
Serie D Junior: PrimaQ - Volley Art 3-0
Ultima gara casalinga prima dei play-off che ci ha visti di fronte alle ragazze del progetto targato "Il Bisonte" dotate di fisico e tecnica decisamente importanti. Chi ha visto la gara si è sicuramente divertito perché le due squadre si sono affrontate a viso aperto, senza tatticismi e "giocate furbe", dando vita ad una gara stile "vediamo chi è il più forte". I più forti siamo noi, senza dubbio, soprattutto grazie ad un muro che per lunghi tratti è parso letteralmente impenetrabile, accompagnato da una difesa attenta e da una ricezione buona, tenuto conto che le avversarie hanno forzato speso in battuta. Tutto ciò ha permesso ad Elisa di gestire la maggior parte dei palloni a proprio piacimento non dando mai punti di riferimento alle avversarie. Certo che, a partire da sabato prossimo, troveremo squadre, ambienti e tensione agonistica decisamente diversi da quelli di stasera, però siamo una gran bella squadra, in grado sicuramente di giocarcela con tutte.
Marco R.

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti