giovedì 10 maggio 2018

Risultati delle giovanili di Pieve a Nievole

U 13/F: A Pistoia l'ultima fatica stagionale. Le bianconere, k.o. di misura (2-1), chiudono il girone con 10 punti
La sfida che rappresenta il punto di arrivo relativamente all'attuale stagione sportiva è quella dell'Anna Frank, a Pistoia, dove il roster U 13 di Ambra Russo e Sara Silvestri rende visita a La Fenice, Hsg Engineering Blu, della coppia Cappelli-Pratesi. Le sfide precedenti tra le due formazioni si sono quasi sempre concluse con una sostanziale spartizione della posta in palio; così è stato anche all'andata, quando furono le pievarine a gioire vincendo due set e concedendone uno all'avversario. Il Montebianco deve rinunciare ad un paio di elementi, ma cerca di farsi valere nella prima frazione stando a ridosso della squadra di casa (7-7), salvo poi non riuscire più a stare al passo di una Fenice molto aggressiva e che non ha difficoltà ad arrivare al 25-12 che chiude il set. Migliorano le ragazzine di Russo e Silvestri alla ripresa del gioco, portandosi avanti in più occasioni (4-7/11-13), continuando a dare filo da torcere alle fuxia-blu anche verso la conclusione del set (17-19), nonostante sia proprio la squadra di Cappelli a tirare fuori la grinta nel momento topico per ribaltare ed aggiudicarsi anche il secondo periodo: 25-20. Non perde la determinazione Pieve nel terzo set, cercando almeno di uscire dal campo a testa con il punto della bandiera. Le bianconere mettono in cascina un vantaggio corposo (6-10), riuscendo a gestirlo con buona sicurezza (11-16/14-18), avvicinandosi alla fine (15-23), concretizzandola con il punteggio di 16-25. Era l'ultimo match previsto dal calendario. Relativamente a questo girone, terminiamo al terzo posto con 10 punti, meno una lunghezza dall'avversario di giornata. Peccato solo, da un punto di vista di classifica, per un secondo posto che potevamo conquistare, ma questa è anche una considerazione che lascia il tempo che trova. Le osservazioni più importanti sono altre ed attengono alla crescita esponenziale che le atlete hanno fatto evidenziare nel corso di questa lunga annata. Ciò è stato sottolineato dallo staff tecnico pievarino, a sua volta ampiamente soddisfatto del lavoro svolto, nonostante non siano mancate le difficoltà, come normale che sia quando ci si tuffa in un contesto nuovo, dove ci vuole tempo per conoscersi, prendere confidenza con una nuova metodologia di lavoro e applicare sul campo ciò che viene sperimentato durante la settimana. Inoltre, dato non meno trascurabile, è la partecipazione a questo campionato con un roster in buona parte composto da atlete più giovani rispetto alla categoria; vederle lottare alla pari di avversarie di maggiore caratura fisica e tecnica è sicuramente una sensazione di grande orgoglio. Ultimi, ma non per importanza, i ringraziamenti ad allenatrici, atlete, dirigenti accompagnatori, addetti all'arbitro, segnapunti, genitori, tutti fondamentali per portare il proprio mattoncino che rappresenta la base per la costruzione di fondamenta che possano diventare sempre più solide nel prosieguo di un percorso appena agli inizi e dove c'è ancora tanto da fare.
Hsg Engineering Blu-Montebianco Volley 2-1 (25-12/25-20/16-25): Agnelli, Bechini, De Marco, Giannini, Giannoni, Giustarini, Palamidessi, Romani, Schiavo. All.: Russo. Vice all.: Silvestri.

U 12/F: Ediltecnica, a Pieve a Nievole gli ultimi due match con La Fenice e Blu Volley
La terza giornata del girone "d'élite" si svolge alla "Fanciullacci" dopo quelle andate in scena rispettivamente a Quarrata e a Pistoia. Avversarie sono le solite La Fenice, targata We Love, ed il Blu Volley. Alla "Cino" fu un turno denso di soddisfazioni per le piccole bianconere, battendo le quarratine e giocando ad armi pari con le forti fenicine, estorcendo loro una frazione. Il primo match in programma nell'impianto di Via Cosimini oppone l'Ediltecnica alla prima in classifica, La Fenice. La squadra di Riccardo Cappelli si impone agevolmente nel primo parziale (8-15), fatica nel secondo - merito della reazione del team di Russo-Silvestri - riuscendo comunque a farlo proprio (13-15), quindi torna ad alti livelli nel terzo (9-15), per lo 0-3 a tinte fuxia-blu. Stessa sorte nella seconda sfida, che fa registrare la perentoria affermazione del We Love ai danni del Blu Volley di Roberta Vegni (3-0, 6/8/13). Nell'ultima gara, tra Ediltecnica e Blu Volley, partono meglio le padrone di casa, soffiando alle avversarie il vantaggio di misura (15-14). Tuttavia, nelle ultime due mini frazioni, un netto calo da parte delle pievarine consente alla banda di coach Vegni di ribaltare la situazione, imponendosi senza affanni (10-15, 6-15). La classifica, al termine di questo terzo appuntamento, vede La Fenice legittimare il suo netto primo posto con 17 punti, mentre Blu Volley ed Ediltecnica ne totalizzano 5. Per quanto riguarda il commento generale, ci rifacciamo sostanzialmente a quanto detto per l'U 13: quindi, grandi progressi da parte di tutte le componenti del roster, con somma soddisfazione delle loro allenatrici. Anzi, se entriamo nel dettaglio del campionato disputato dalla squadra U 12, il giudizio non può che essere eccellente o quasi, dal momento che le bianconere si sono sempre fatte rispettare nei gironi in cui erano collocate, conquistando il pass per giocare con le migliori, ossia proprio Fenice e Blu Volley. Non solo. Come già rimarcato durante la scorsa settimana, c'è stata la proficua partecipazione nell'importante torneo "Pinkhouse Cup", in terra pisana, dove è stato raggiunto un ottimo quinto posto su 16 formazioni. Tutta una serie di risultati non casuali, frutto dell'immane lavoro sotto la guida attenta di Russo e Silvestri, tecnici che hanno avuto il merito di trasmettere non solo le basi tecniche, ma anche quelle caratteriali che saranno senz'altro utili un domani. La società crede tantissimo in questo gruppo, uno dei fiori all'occhiello del settore giovanile, per questo è stato deciso di affidarlo ad uno staff di alta competenza, che potesse fornire loro gli strumenti da utilizzare quando le giocatrici saranno chiamate a misurarsi nei palcoscenici superiori. Il lavoro è ben avviato. La strada è lunga ed in salita, ma ci sono ampiamente le premesse per una crescita positiva e questo anno agonistico ne è la dimostrazione. La stagione, nel complesso, ha ancora qualcosa da raccontare; le vacanze sono tutt'altro che alle porte, perché le giovanissime pievarine avranno modo di impreziosire la loro annata disputando un torneo di categoria, che sarà ufficializzato a breve, mentre il 2 Giugno ci sarà la festa finale U 12, allo Stadio Comunale di Barga, al termine della quale verrà deciso il vincitore territoriale, con premiazione per le migliori tre squadre. Perciò, avanti tutta!
Ediltecnica-We Love Pistoia Volley La Fenice 0-3 (8-15/13-15/9-15)
Blu Volley-Ediltecnica 2-1 (14-15/15-10/15-6): Baldi, Giannini, Giannoni, Gori, Lupo, Palamidessi, Ranieri, Romani, Schiavo, Vespesiani. All.: Russo. Vice all.: Silvestri.

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti