lunedì 5 novembre 2018

Mission possibile: la Timenet Empoli espugna il PalaMelo

Grande performance delle giallonere che conquistano la vittoria netta per 0-3
L’alzatrice Lavorenti: “Mai avuto la sensazione che loro avessero in mano la partita”.
La Timenet Empoli Pallavolo è riuscita nell’impresa di espugnare la fortezza del PalaMelo di Quarrata, tradizionalmente difeso sempre piuttosto bene dal Blu Volley. Un’impresa coronata dal successo con uno schiacciante 0-3 in favore delle giallonere che in tutti i set sono riuscite a mantenersi in vantaggio sulle padrone di casa. Anche lo scorso anno le ragazze di coach Luigi Cantini erano state capaci di battere le pistoiesi in casa loro ma non con un punteggio così netto, compiendo quella che si è rivelata una mission impossible per molte squadre. Una grande performance, dunque, di tutta la squadra con una menzione speciale per Eleonora Gili, la schiacciatrice che nella passata stagione sportiva ha dovuto fermarsi per una serie di infortuni e che ieri è invece tornata sul campo di gara. Con la maglia da titolare, la giocatrice ha combattuto a fianco delle sue compagne per tutta la durata della partita, dando prova di aver recuperato la forma fisica oltre ad aver stabilito una buona intesa con le altre ragazze. “Abbiamo giocato bene – conferma Francesca Lavorenti, alzatrice – e anche se nel corso dell’incontro ci sono stati alti e bassi, abbiamo sempre saputo adattarci al loro gioco. Il PalaMelo è un campo difficile con un pubblico tosto. Sapevamo di dover puntare sulla battuta ma anche di stare in guardia sulla difesa e così abbiamo fatto, senza dare opportunità di fare breccia. Per tutta la partita le nostre avversarie non ci hanno mai dato la sensazione di avere in mano l’incontro, né sono mai riuscite nel sorpasso. Siamo davvero contente”. E proprio con la regia di Francesca Lavorenti la Timenet Empoli è entrata in campo con convinzione e l’ha mantenuta fino alla fine, rendendo possibile un risultato impossibile per molte delle altre squadre. Partite in vantaggio già nel primo set, le giallonere hanno fatto subito capire alle ragazze di coach Davide Torracchi che stavolta la musica era diversa e che il PalaMelo poteva essere conquistato. Le quarratine, superato l’impatto iniziale, hanno tentato la rimonta ma invano, perdendo con il parziale di 19-25. Nel secondo set si è assistito ad una maggior combattività da parte delle padrone di casa, con alcuni momenti di défaillance da parte delle ragazze di coach Cantini che, tuttavia, non hanno impedito loro di mantenere la posizione di vantaggio, sempre con un certo distacco di punti, superando alcuni insidiosi tentativi di sorpasso della controparte fino ad aggiudicarsi la vittoria per 21-25. Il terzo set ha visto le giallonere più convinte che mai, forti di un risultato già eclatante che avrebbe potuto diventare un successo storico. Profetiche le parole dell’allenatore Luigi Cantini in vista della partita sull’importanza della determinazione in campo, oltre che della preparazione atletica. Le empolesi hanno mostrato la giusta grinta e soprattutto tanta voglia di vincere, giocando con un’armonia di squadra visibile a tutti e senza fare concessioni alle pistoiesi che alla fine sono capitolate per 19-25. Una vittoria meritatissima, quella della Timenet Empoli. “Personalmente sono molto soddisfatto delle mie ragazze che in questa partita hanno dato dimostrazione delle loro qualità– chiosa il Presidente dell’Empoli Pallavolo, Antonio Genova – Sono riuscite a tenere bene il campo di gara e le avversarie a distanza per tre set in maniera costante. Dopo questa bella performance si nota la crescita della squadra non solo dal punto di vista atletico ma anche della loro capacità di fare gruppo. Sono sempre più evidenti i risultati del lavoro svolto in questi mesi e la crescita di queste qualità ci fa ben sperare nel futuro”. E nel prossimo futuro ad attendere le giallonere ci sarà ancora un derby, questa volta contro il Montesport di Montespertoli, che si terrà domenica 11 novembre alle ore 17,30 al PalAramini di Empoli.
TABELLINO
TIMENET EMPOLI: Buggiani 19, Kosareva 16, Cavalieri 2, Bruno 7, Lavorenti 2, Gili 8.
BLU VOLLEY QUARRATA: Zingoni 1, Poggi 3, Cheli 15, Bianciardi 7, Nesi 7, Degli Innocenti 2.
Arbitri: Stefano Nadotti (Mulazzo) e Marco Bertonelli (Carrara).

Fonte: Ufficio Stampa Empoli Pallavolo

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti