lunedì 26 novembre 2018

Prato si sblocca

VOLLEY PRATO – FANBALL NUOVA ROBUR 3-0
Volley Prato:Alpini M., Bruni, Lucchetti, Marchi, Alpini l., Corti, Civinini, Nincheri, Cassioli, Scaduto, Pacini, Mazzinghi E., Mazzinghi F. All. Novelli.
Fanball Nuova Robur: Altobel, Bedini, Berti, Cecchieri, Del Giudice, De Luca, Ferrari, Lorenzetti. All. Giusti
Arbitro: Montomoli
Parziali: 25-13; 25-10; 25-14.
Finalmente tre punti, finalmente un successo per la squadra di Mirko Novelli che batte Carrara in una gara che non è mai cominciata veramente. Troppo debole la squadra avversaria e troppo superiore tecnicamente e tatticamente Prato per non capire fin dal secondo pallone che la gara sarebbe terminata presto. Onore agli ospiti per l’orgoglio e la volontà messe in campo ma merito a Prato di aver mantenuto la concentrazione in un match a senso unico. 1° set: Prato in campo con Marchi e Corti in diagonale, Bruni e Mazzinghi centrali, Cassioli e Alpini in attacco e Scaduto e Nincheri ad alternarsi nel ruolo di libero. Formazione ospite che si presentava con la rosa contatissima e quindi, praticamente, senza alternative al sestetto base. Gara a senso unico e Novelli che era costretto a chiamare tempo solo per scuotere i suoi colpevoli di non giocare con abbastanza mordente e di abbassare il ritmo di gara. Il servizio di Marchi portava Prato sul 6-0. Il gap si allargava fino al 16-8. Squadra ospite in difficoltà in tutti i fondamentali e che solo al centro trovava qualche soluzione apprezzabile. Primo set che andava in archivio con Carrara che rimaneva inchiodata a 13 punti, molti dei quali gentilmente concessi da Prato; 2° set: stesso canovaccio nel secondo set (6-0 e 12-4). Prato a dominare e ospiti a subire. Chiusura ancora più rapida; 3° set: terzo parziale che iniziava con Prato avanti 3-0 ma che poi si rilassava commettendo tanti, troppi errori. Fanball che rientrava sul meno tre (10-7), team di Novelli che scappava di nuovo (15-10). Tempo ospite. Alla ripresa ancora squadra di casa ancora serenamente avanti (17-11) ed a chiudere senza patemi d’animo.

SERIE D
VOLLEY PRATO – VIRTUS POGGIBONSI 3-0
Volley Prato: Pontillo, Anatrini, Bartolini, Camici, Sacchetti, Cecchin, De Giorgi, Disconzi, Menchetti, Massi, Scaduto, Pacini, Lotti, Torri. All. Barbieri.
Virtus Poggibonsi: Arnecchi, Bartalini, Cermeli, Crescioli, Cristiani, Landozzi, Lenzerini, Malquori, Miraldi, Nesi. All. Martinelli.
Arbitro: De Nigris
Parziali: 25-14; 25-21; 25-14.
Il giovanissimo Volley Prato non fa sconti a nessuno. Il fanalino di coda Poggibonsi non ha scampo contro Mechetti e compagni che ormai hanno preso confidenza con la categoria e che, in una panorama di squadra più mature ma meno qualitative tecnicamente stanno emergendo con la loro sfacciataggine e freschezza. Anche contro Poggibonsi la squadra di Barbieri ha giocato bene, ha commesso qualche errore di ingenuità ma alla fine ha portato a casa i tre punti. Adesso siamo a meno tre dalla fatidica quota quindici che significa salvezza. Vista però la qualità delle prestazioni dei ragazzi pratesi quella quota sembra sempre più un obbiettivo superfluo.

Volley Prato

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti