martedì 22 gennaio 2019

Cascina prima assoluta al giro di boa!

Eccola! Quella di sabato la partita perfetta! Che Cascina ha sfoderato contro il Dream Volley. Quella dove tutti hanno dato il loro contributo, con qualche acuto sì, ma con un complessivo rendimento generale di alto livello. Un sestetto guidato da Taccini, capitano anche oggi attento lettore della partita di qua e di là dalla rete, che ha distribuito palloni precisi dove serviva. Sunto di un incontro molto atteso, che ha sancito a pieno titolo Cascina come squadra da battere e prima assoluta nel girone di andata con ampio margine. Tutto ciò, si sa’…, dovrà essere mantenuto e questo sarà ancora il difficile compito a seguire... Il Dream si presenta a Cascina con la voglia di far bene… e lo si vede dall’energia che sfodera nel riscaldamento pre-partita, ma una volta in campo le cose cambiano e di molto. Un servizio insidioso degli uomini di Saielli costringe presto a un “ravvedimento” del sestetto Piccinetti, che forse individua una debolezza in ricezione e corre ai ripari. Il set è comunque un elastico, con le squadre che si superano a vicenda concedendo distacchi recuperabili, fino ad un allungo più importante di Cascina sul finale che viene sì riassorbito dai gialloblù, ma non a sufficienza. Della stessa pasta è fatto il secondo set con il posto 2 avversario che imperversa… o meglio prova a farlo, ma il muro biancorosso non indugia e gli concede un’unica soluzione, lasciando alla difesa, sempre piazzata, fare il resto quando serve. Di questo passo, con pazienza e senza foga, anche il secondo importante parziale prende la via di casa, benché le emozioni fino in fondo non manchino e nemmeno le occasioni all’avversario per provare a sua volta a chiudere il set a proprio favore. Così, in vantaggio 2 a 0, sempre insidiosa nel servizio, più omogenea e efficiente negli attacchi, dando pochi punti di riferimento, la formazione cascinese detta la linea anche al rientro in campo in quello che per antonomasia è il set più difficile e, sul vantaggio di 18-11 la percezione diviene quella di aver messo in cassaforte il risultato. E lo sarà, non prima però che Saielli, appena in tempo, dia la scena anche all’ottimo ex di turno Morelli, di cui vogliamo dire tutto il bene possibile, ed al promettente Frosini che rileva un Fattorini autore di una prestazione veramente di sostanza. Di consistenza diviene così anche il 3 a 0 finale, onestamente più roseo del previsto, contro una solida formazione che però ha trovato un Cascina con i giri giusti, davanti al suo pubblico, di volta in volta sempre più numeroso, giusta cornice che i ragazzi biancorossi meritano, artefici come sono di un campionato di livello!
PALLAVOLO CASCINA - DREAM VOLLEY PISA 3-0 (25/22; 25/22; 25/16)
PALLAVOLO CASCINA: Allenatore Davide Saielli La rosa: Matteo Bella, Filippo Biagi, Lorenzo Daddi, Gabriele Fattorini, Lorenzo Frediani, Matteo Frosini, Lorenzo Germelli, Simone Lombardi, Lorenzo Malacarne, Roberto Mazzanti, Luca Morelli, Andrea Oddo (L1) Luca Orsolini, Samuele Pergolesi (L2), Diego Taccini (K). Dirigente accompagnatore Alessandro Garzella

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti