sabato 26 gennaio 2019

Coach Mancini guarda al futuro con fiducia

Foto www.ambracavallinipontedera.it
Turno di riposo per l'Ambra Cavallini. Il primo scorcio di campionato è ormai archiviato, con la truppa biancoblu attualmente al 12esimo posto del campionato di B2. La squadra, dopo un avvio complicato, ha cominciato a correre sulla retta via e i due recenti successi consecutivi ne sono dimostrazione. Abbiamo fatto il punto con Luciano Mancini, il tecnico dell'Ambra Cavallini. “Stiamo vivendo un buon momento - spiega - già da dicembre abbiamo cambiato passo in palestra. Nelle ultime quattro gare abbiamo fatto 9 punti. L'ultima partita, contro Viareggio, ha confermato queste buone sensazioni: non avevamo mai vinto in trasferta, ma siamo stati bravi ad entrare in campo con la giusta mentalità". Adesso la classifica si è accorciata: la decima posizione, infatti, dista solo quattro lunghezze. "Cercheremo di sfruttare al meglio questo turno di sosta per continuare a lavorare sui nostri meccanismi. Gli allenamenti procedono bene e ieri abbiamo disputato un'utile amichevole contro Cascina, che mi ha permesso di vedere all'opera anche la nuova arrivata Focosi". Il campionato, come detto, riprenderà sabato prossimo, quando l'Ambra Cavallini farà visita al Rinascita di Firenze. "All'andata perdemmo al tiebreak - aggiunge Mancini - e Noemi (Chini, ndr) si infortunò alla caviglia. Rispetto a ottobre abbiamo trovato maggiori sicurezze a livello collettivo: dobbiamo continuare a lavorare con questo atteggiamento, consapevoli che abbiamo le carte in regola per giocare alla pari con tutti".

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti