lunedì 7 gennaio 2019

Vittoria nel derby per Blu Volley

BluVolley Quarrata: Zingoni 7, Baldi ne, Gradi, Donnini ne, Chiti (l), Poggi ne, Cheli 18, Bianciardi 8, Nesi 18, Degli Innocenti 13 (k), Gai ne, Rosso 7. All.Torracchi Ass. Bettarini
Montesport: Pistolesi 10, De Petro (l), Bellini 13, Checchi 1, Mazzini 7, Terlizzi ne, Calamai (k) 8, Pierattini 11, Antonini 1, Anichini (l), Bernini, Para, Vitro (l), Collini. All. Pietro Giacomo Buoncristiani
Arbitri: Mori - Bolici
Parziali: 25-22, 13-25, 18-25, 17-25
Montespertoli - Semplicemente fantastiche. Le ragazze si sono regalate una vittoria fondamentale nella corsa salvezza. Contro una squadra molto compatta come il Montesport, era necessaria una squadra lucida, attenta in ogni fondamentale e così è stato. Dopo un primo set non perfetto con qualche errore di troppo, ed un inizio di secondo complicato (6-4), le ragazze di coach Torracchi si sono liberate la mente ed hanno iniziato a difendere tutto, attaccando con precisione. La squadra, come, dimostrano i parziali è stata quasi perfetta non lasciando mai rientrare il Montesport in partita. Un passo avanti in classifica, un salto in alto nel morale, ora questa squadra ha fiducia nei propri mezzi ed ha voglia di provare a strappare punti anche alle big di questo difficilissimo campionato di Serie B1. Cheli: “È andata benissimo. Abbiamo cominciato male, forse, anche per l'importanza della partita, eravamo contratte e non riuscivamo ad esprimere il nostro gioco. Dopo aver perso il primo parziale, ci siamo svegliate e abbiamo dimostrato che difendendo e avendo un atteggiamento da squadra potevamo dire la nostra. Devo dire che tutte abbiamo dato il massimo dalla prima all’ultima. Venivamo da una settimana difficile, ma consapevoli di quanto fosse importante questa partita. Match preparato benissimo da tutto lo staff e questo ci ha permesso di arginare le loro attaccanti più forti”. Rosso: “Ci aspettavamo una partita dove l'attenzione avrebbe dovuto essere protagonista. Siamo partite contratte, concedendo troppo in difesa. Però già dal primo set si percepiva una buona intesa di squadra. Ci mancava quel pizzico in più. Dal secondo set siamo ripartite da quello che di buono avevamo fatto prima, compattandoci sempre di più, concedendo poco e costringendo le avversarie a sbagliare per cercare soluzioni. Il terzo set si è giocato sulla scia del secondo. Con un punto ‘in saccoccia’ è aumentata ancora di più la convinzione di poter portare a casa l'intero bottino. Fisicamente la stanchezza ha incominciato a far mancare un po' di brillantezza, ma come ci siamo ripetute più volte durante la partita dovevamo mantenere attenzione in difesa, questo ha fatto la differenza. Complimenti a Nesi con una percentuale d'attacco del 47%! Con le difficoltà riscontrate in settimana tra infortuni ed influenze siamo riuscite a portare a casa 3 punti fondamentali per la classifica e per cominciare l'anno nuovo con la giusta marcia. Possiamo dire di esserci fatte proprio un bel regalo di natale!” Degli Innocenti (k): Sapevamo di incontrare una squadra bella tosta che poco concede tra le mura di casa. Ci siamo preparate alla battaglia in settimana concentrate e stringendo ancora una volta i denti tra infortuni e malanni. Scendiamo in campo un po' col freno a mano e questo si riflette soprattutto nella fase difensiva dove cadono palloni diretti che non ci possiamo permettere contro una squadra ben organizzata e che difende tanto. Nonostante il buon set in attacco, grazie anche all'attenta distribuzione di Margherita, i troppi errori ci penalizzano e il set va a loro 25-22. Ripartiamo con più grinta e convinzione e aggiungendo grinta e voglia di tirare su ogni pallone, a quanto di buono avevamo fatto nel primo set, prendiamo un bel distacco e il set è tutto in discesa fino al 25-13. 0-0 palla al centro. Non abbiamo ancora fatto niente e sappiamo che un loro calo può essere solo momentaneo. Ripartiamo da dove siamo rimaste alla fine del secondo set e riusciamo a mantenere quel livello di gioco, a non dare nessun pallone per scontato e probabilmente il fatto di aver trovato più gioco e soluzioni coi centrali e di non lasciare cadere nessun pallone senza nemmeno aver provato ha spiazzato le avversarie che si sono trovate costrette a forzare di più incappando in troppi errori. Anche il terzo set è nostro. Concediamo poco anche nel quarto, solo un break di 4/5 punti loro nella seconda parte del set ma non ci lasciamo scoraggiare, vogliamo il risultato e ce lo meritiamo anche. Ci prendiamo questi 3 punti che, in vista della pausa e Delle partite impegnative che ci aspettano nell'ultima parte del girone di andata, sono oro! Grande prova di tutte dentro e fuori dal campo. Sono contenta delle giovani perché hanno capito che possono fidarsi di noi 'vecchie-esperte', crescere e fare bene. Non mi soffermo a fare i complimenti ai singoli perché – sorride il capitano - ci starei una giornata! Spero che la grinta e la voglia di fare bene che abbiamo tirato fuori negli ultimi 7 set siano la base da cui ripartire ad anno nuovo. Unite come ho visto e sentito ultimamente. Questa è e deve essere la nostra forza!”

Blu Volley Quarrata

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti