mercoledì 27 febbraio 2019

F&F Architetture espugna Volterra, l' Etrusca cede 1/3

Campionato Regionale Pallavolo Femminile Serie D
Etrusca Volley Volterra - F&F Riotorto 1/3 ( 23/25 – 24/26 – 25/23 – 20/25 )
Etrusca Volley: Sandrini, Giustarini A., Franchi, Giustarini V., Granchi, Santi, De Santi, Bruschi, Alvarez, Fidanzi, Giustarini G. Allenatore De Marinis A.
Riotorto : Balestracci, Diop, Giuggioli, Togni, Farruggio, Bianchi, Vivarelli, Agostini, Cappellini, Camerini, Santini. Allenatore Matteo D’Alesio.
Migliorino Pasquale di Pisa
Partita delicata, si sapeva, e le ragazze di D’Alesio l’hanno interpretata nel migliore dei modi, cioè lottando e gestendo gli ultimi punti di ogni set, quelli che ti fanno vincere o perdere appunto, da squadra esperta e che non perde l’obbiettivo, anche nelle difficoltà, della vittoria. Nell’ultimo allenamento il tecnico ha lavorato con molta attenzione sulla gestione degli ultimi punti dei set, un lavoro che nella gara contro l’Etrusca Volley evidentemente sapeva essere di fondamentale importanza, in altre occasioni evidentemente ha notato una non efficace gestione dei finali di set. Il tecnico giallorosso gioca con la stessa formazione, quindi Diop in diagonale con Agostini, Farruggio e Vivarelli attaccanti e al centro Giuggioli con Camerini, libero Boscaglia. A disposizione del tecnico Balestracci, Bianchi, Cappellini, Togni e Santini, una giovanissima del 2004 convocata al posto di Taddei assente per impegni scolastici. Partita equilibrata e molto combattuta, le padrone di casa si trasformano rispetto alle gare esterne, nella gara di andata a Riotorto furono sconfitte 3 a 0, che si decide negli ultimi attacchi di ogni set, come nel primo con le formazioni che si alternano al comando e solo nel finale di set le giallorosse riescono a dare la zampata finale per il vantaggio. Stessa storia nella seconda frazione dove Vivarelli e socie in vantaggio 24 a 22 si fanno raggiungere , ma riescono a chiudere il set con il doppio vantaggio a 26. Anche la terza frazione è un alternarsi al comando, le padrone di casa in questa occasione riescono a chiudere il set e accorciare le distanze nel conto dei set. La quarta frazione per Giuggioli e compagne è decisiva se vogliono davvero portare a casa i tre punti in palio, la partenza è delle migliori, 6/10 e 8/14 i primi parziali a loro favore, il ritorno in gara delle padrone di casa ( 14/16 e 19/21 ) fa capire che è il momento di accelerare per non incorrere in dispiacevoli sorprese come nel set precedente e il set viene chiuso 20/25 e con i tre punti che fanno fare un buon salto in classifica verso posizioni più tranqulle.

Fonte: Ufficio stampa Società

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti