sabato 23 febbraio 2019

L'Ambra Cavallini attende Castelfiorentino

La squadra di Luciano Mancini torna a giocare di fronte ai propri tifosi. Dopo il successo (3-1) contro San Damaso, ecco un'altra gara molto importante per l'Ambra Cavallini, che domenica, al PalaZoli, incrocia le armi con il team di Castelfiorentino, targato Ghizzani. Il fischio d'inizio, previsto per le 18, è affidato a Roberto Tavarini e Alessandro Fiori, della sezione arbitrale di Massa. Una partita cruciale per la classifica delle ragazze pontederesi, che nelle ultime giornate hanno decisamente cambiato marcia. Adesso, però, arriva il bello e la truppa targata Ambra Cavallini dovrà riuscire a trarre il massimo risultato dagli scontri diretti. La gara di domenica è molto attesa da entrambe le parti, visto che all'andata le atlete biancoblu sono state sconfitte in quattro set. Curiosità: i tecnici delle due squadre (Mancini e Sassi) sono ex di turno, come del resto anche le registe Sentieri (ora alla Ghizzani) e la nostra Focosi. Abbiamo analizzato il match con la schiacciatrice Elisa Bardi: "La vittoria di settimana scorsa contro San Damaso - spiega - ha indubbiamente fatto bene al morale, sopratutto perchè abbiamo conquistato i tre punti in casa di una nostra diretta concorrente. Domani, contro Castelfiorentino, ci aspetta un'altra battaglia: per quanto ci riguarda, vogliamo vendicare la brutta sconfitta dell'andata, dove giocammo una delle peggiori gare stagionali. Ora stiamo bene e siamo pronte a dare il massimo davanti ai nostri tifosi".

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti