lunedì 25 febbraio 2019

L'Ambra Cavallini cede al Castelfiorentino

Una sconfitta che non ci voleva. Prova opaca della squadra di Luciano Mancini, che di fronte ai propri tifosi alza bandiera bianca ad un arrembante Castelfiorentino. Troppi gli errori dell'Ambra Cavallini, che solo a tratti è riuscita a mettere alle strette la formazione avversaria. La Ghizzani, di contro, ha avuto il merito di giocare una buona partita, indubbiamente facilitata dalla serata no delle atlete di Mancini. Nel primo set, le squadre lottano alla pari fino a quota 10, poi Castelfiorentino prende il largo e l'Ambra Cavallini non riesce a tenere il passo delle ospiti (17-25). Il secondo parziale è il più equilibrato: Mancini getta nella mischia anche Martinelli e le due formazioni lottano in maniera serrata fino ai punteggi alti. Caverni e Donati, però, non bastano e sul 18-20 la Ghizzani cambia marcia e raddoppia il vantaggio (21-25). Un duro colpo per l'Ambra Cavallini, che nel terzo set concede troppo alle avversarie: c'è spazio anche per Chericoni, ma l'inerzia non cambia e Castelfiorentino chiude il match in poco più di un'ora di gioco.
Ambra Cavallini Pontedera - Ghizzani Castelfiorentino 0-3
(17-25, 21-25, 18-25)
Ambra Cavallini Pontedera: Salimbeni 3, Caverni 15, Chini 3, Meucci, Donati 11, Bardi 2, Vasi (libero), Martinelli 2, Focosi, Chericoni, Bartali (libero), Ripoli. Allenatore: Mancini, vice: Paletta

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti