martedì 12 febbraio 2019

Sfiorato il colpaccio a Siena!

Dopo due vittorie consecutive la Pol. Remo Masi è andata a far visita alla capolista CUS Siena. Sicuramente i rufinesi non partivano con i favori del pronostico e purtroppo la previsione più scontata non è stata ribaltata dai fatti. La partenza dei boys di Mister Brazzini è a dir poco imbarazzante. Errori in tutti i fondamentali e squadra nell’ovatta per tutto il set. Siena sbaglia a sua volta, ma mantiene i giri i minimi per vincere con facilità (25-19). Nel secondo parziale arriva una reazione inaspettata dei rufinesi che si giocano punto a punto il set contro un avversario che comunque non demorde. Sul finale il direttore di gara si mette in mostra palesando la propria inadeguatezza, si alzano i toni ma alla fine è Siena a spuntarla ai vantaggi (26-24). Continua la scia positiva dei rufinesi che nel terzo parziale ripartono in quarta, affrontando a viso aperto un CUS Siena determinato a chiudere il match sul 3 a 0. Sul finale un ottimo break riesce a ribaltare le sorti del set che al fotofinish viene vinto dagli atleti di Brazzini (25-23). Quarto parziale giocato punto a punto, ma alla fine è Siena a sfruttare le incertezze dei rufinesi per mettere un punto a questa partita (25-21). Piccola chiosa statistica ai margini della partita: questo è il primo set che Siena perde in casa. Può darsi che sia solo un caso uscito dal cilindro delle code della Gaussiana, però fa piacere pensare che sia sintomatico del fatto che questa squadra ha tanto potenziale inespresso (ndr). Di fatto questa piccola soddisfazione non può essere convertita in qualcosa di concretamente utile per la classifica, ma deve dare morale per prepararsi al meglio alla prossima sfida contro Certaldo. Considerando anche gli altri risultati di giornata il sogno di partecipare ai play off si allontana sempre più, ma come sosteneva il Cappellaio Matto “un sogno diventa impossibile solo se pensi che lo sia“. Ad ogni modo, la prossima dà tanto l’idea di essere l’ultima chiamata per la corsa ai play off, quindi sabato prossimo vi aspettiamo numerosi al Palaomero per sostenere i nostri ragazzi!

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti