Header Ads

Tutto facile per la TecnoAmbiente

Vittoria netta (3-0) per la formazione di Fabrizio Ciarla, che in un'ora di gioco regola la Fanball Robur Massa. Il team apuano, in lotta per non retrocedere, ha alzato bandiera bianca senza colpo ferire: la gara, infatti, non ha avuto storia, con i ragazzi di San Miniato sempre al comando delle operazioni. Il primo e il secondo parziale hanno visto la TecnoAmbiente a dominare la scena dall'inizio alla fine, mentre il terzo set, dopo un iniziale punto a punto, la truppa giallorossa ha scavato il solco decisivo. In virtù di questa affermazione, la squadra di Ciarla si conferma al quarto posto della classifica, davanti a Cus Pisa e Calci. Il vero protagonista della serata, tuttavia, è stato Mattia Bagnoli: il giovane palleggiatore sanminiatese, classe 2003, è stato schierato fin dal primo minuto ed ha disputato una gara convincente. Bagnoli, da qualche settimana, è stato aggregato al gruppo della Serie C visto il concomitante infortunio di Bini, che resterà ai box per qualche altro giorno. Una bella soddisfazione, quindi, per Mattia, che lo ripaga del lavoro svolto in questi anni con la casacca della Folgore.
TecnoAmbiente San Miniato - Fanball Robur Massa 3-0 (25-8, 25-13, 25-17)
TecnoAmbiente San Miniato: Bagnoli, Bertolini, Boldrini, Cantini, Fogli, Galeone, Lazzeri, Montini, Picchi, Polidori, Salini, Sartini, Signorini. All: Ciarla

Nessun commento

Powered by Blogger.