lunedì 11 febbraio 2019

Videomusic-Fgl Castelfranco vincente contro Piccini Paolo San Giustino Pg

Questa volta la VIDEOMUSIC-FGL parte bene e mantiene il passo sulla Piccini Paolo San Giustino, sebbene le avversarie erano tanto attese per riscattarsi della gara di andata dove il risultato vincente era stato a favore delle padrone di casa. Sabato in campo una squadra motivata, seppure all’inizio ci sono state alcuni sbagli di troppo anche in difesa e al servizio, la squadra è rimasta concentrata, con una De Bellis brava a tenere unito il gruppo coordinando bene il gioco da dietro insieme al libero Tamburini. Nel primo set è stato altalenante fino al 9 pari poi poco a poco Andreotti e compagne hanno allungato di qualche punto sebbene ci sono stati diversi errori al servizio da entrambe le parti. Lippi riesce a fare un ace e Torrini frena gli attacchi avversari con un muro del 20-17 portando coach Gobbini a chiamare il secondo time out rimasto a disposizione. A questo punto sul punteggio di 21-18 per le bianco celesti la situazione si capovolge. Le avversarie riescono a riprendere in mano il gioco con una Giordano in regia in grado di variare bene il gioco e con una Tosti brava a saltare il muro con i pallonetti, portando in vantaggio così le nero/fucsia e andare in vantaggio 22-21, tanto che Menicucci chiama il secondo time out a disposizione. La tensione si fa alta, sul punteggio di 25-24 per San Giustino, coach Gobbini inserisce al servizio Betti su Silotto che chiude subito sul 25-25, mentre coach Menicucci al servizio inserisce Scandella su Andreotti che rimane fino alla fine del sei che si chiude 27-25 dopo 28’ di gioco. Nel secondo set San Giustino dopo due punti consecutivi di Ristori, riesce a recuperare e mettere in difficoltà Andreotti e compagne in difesa, tanto che Menicucci inserisce Scandella su Torrini sul punteggio 2-4. Con questa sostituzione riesce a rinforzare la difesa e ad essere più incisive in attacco, tanto che da 9-11 si passa a 13-11 portando Gobbini a chiedere il primo time-out per riprendere in mano il gioco e così è stato. A poco a poco il risultato si capovolge giungendo al punto che Menicucci deve richiamare anche lui la squadra in panchina sul 16-18. Nel rientrare in campo, dopo pochi minuti durante un’azione di gioco capitan Tosti si infortuna a un polpaccio durante un’azione di gioco. Gobbini è costretto a sostituirla con Mezzasoma perché ha dovuto lasciare il terreno di gioco sul punteggio di 19-17 e la cosa ha destabilizzato la squadra che stava rientrando in partita. In quest’ultima fase del set determinante gli attacchi di Colzi e Scandella sul 22-20 e 23-20 ma il punto finale giunge dopo l’attacco di Ristori che riesce a mettere in difficoltà le avversarie portandole a sbagliare e chiudere il set 25-22 dopo 22’. Nel terzo la formazione uscente rientra ancora più determinata e convinta che il traguardo è alle porte, coach Gobbini inserisce Betti sull’infortunata Tosti che precedentemente era stata sostituita da Mezzasoma e la cosa le fa tenere per i primi punti in set in mano, ma con il passare dei punti il gioco inizia a cambiare. Ristori recupera bene in difesa insieme a tutto il resto della squadra, con gli attacchi di prima linea di Colzi e De Bellis e una Scandella in perfetta forma grazie agli appoggi di Lippi che ha smistato bene le palle appoggiate da Tamburini determinante in ricezione/difesa. Con questa vittoria, rispetto all’andata si sono già recuperati ben quattro punti molto importanti per la classifica che ci vede sempre in ottava posizione con 20 punti dietro a Nottolini avanti a 26 e San Giustino fermo a 28 punti. La classifica ha al comando Macerata con 42 punti, seguita da Montale 38 e Cesena 34, queste in zona Promozione play-off, segue Altino 31 e Trevi 30. Nella zona più bassa della classifica Empoli a 16, Perugia 14, Quarrata 14 e in zona retrocessione Montespertoli 11, Ancona 7 e Moie chiude la classifica con 4 punti. Soddisfatte dell’ottimo risultato ottenuto, si può tirare un sospiro di sollievo e giocare con un bel sorriso sulle labbra in modo da divertirsi sempre di più, anche quando si andranno ad affrontare trasferte più impegnative.
L’incontro ha visto:
VIDEOMUSIC-FGL CASTELFRANCO – PICCINI SAN GIUSTINO 3-0
(27-25, 25-22, 25-21)
VIDEOMUSIC-FGL CASTELFRANCO: Colzi 13, De Bellis 13, Ristori Tomberli 12, Lippi 7, Andreotti 2, Torrini 1, Tamburini (L1), Scandella 10, n.e. Tesi (L2), Giardi, Martone, Mannucci. All. Menicucci e Ficini.
PICCINI PAOLO SAN GIUSTINO: Mearini 15, Romani 10, Borelli 6, Tosti 8, Silotto 7, Giordano 1, Galetti (L), Betti 2, Mezzasoma, Leonardi. All. Gobbini e Nardi.
Arbitri: Marco Bertonelli e Stefano Nadotti.
VIDEOMUSIC-FGL (b.s. 10, ace 4, muri 9).
PICCINI PAOLO SAN GIUSTINO (b.s. 7, ace 4, muri 4).

Fonte: Società ap

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti