martedì 26 marzo 2019

2° Div.: dalla sconfitta... alla vittoria!

Se nella partita d'andata la Seconda Divisione di Simona Guerrini aveva subito un'amara sconfitta contro la Sestese, nella partita di sabato i ruoli si sono invertiti e le ragazze del Giglio hanno guadagnato una bella ed emozionante vittoria per 3-1 (25-10, 22-25, 27-25, 32-30). Come la prima volta che le due squadre di sono incontrate, anche questa è stata una gara lunga e sofferta. Nonostante il primo set faccia ben sperare, con le padrone di casa che comandato il ritmo di gioco e si impongono con un perentorio 25-10, è dal secondo che il match diventa più acceso. Probabilmente rilassate dall'andamento del parziale appena concluso, le nostre entrano in campo senza la cattiveria necessaria, mentre le avversarie hanno recuperato tutta la concentrazione volgendo così il punteggio da subito in proprio favore (6-10). Le bianco-rosse però riescono a recuperare con un paio di ace e aiutate da alcuni falli avversari, portandosi così sul 13-13. La Sestese tuttavia torna velocemente a prendere il largo e tocca per prima quota 20: nonostante delle belle difese le ragazze di Guerrini non riescono a rigiocare efficacemente, dando alle ospiti la possibilità di contrattaccare con ottimi primi tempi. Seppur con una leggera rimonta, sono le avversarie ad aggiudicarsi il set (22-25). Dopo una sonora strigliata le nostre rientrano più cariche che mai: il gioco si apre molto di più, vengono sfruttati al meglio tutti gli attaccanti e torna a farsi vedere il muro (inutile nel parziale precedente). Tuttavia, nonostante un primo momento di vantaggio, le nostre trovano qualche problema in ricezione e la Sestese torna in parità (12-12). Da questo momento il set procede punto a punto senza esclusione di colpi (e di errori), ma alla fine sono le bianco-rosse a spuntarla per 27-25. Arriviamo quindi al quarto set con il Giglio in vantaggio per 2-1; questo però non tocca le avversarie che di nuovo lottano con le unghie e con i denti fin da subito. Un set estenuante già dai primi punti (2-2, 6-6, 8-8, 10-10), le due squadre si seguono passo passo: ad un attacco di una risponde un ace dell'altra, ad un muro un altro attacco. Nonostante questa apparente parità, sono le ragazze della Sestese ad andare sempre avanti per prime, e per prime segnano il 20° punto alzando un bel muro contro cui le nostre non riescono a trovare una soluzione. È un'invasione a rimettere in gioco le bianco-rosse, che tornano subito in parità con un bell'ace (21-21). Gli scambi si fanno sempre più lunghi, ma sono sempre le avversarie a spuntarla per prime mentre le nostre fanno di tutto per rincorrerle, memori di come è finito il tie-break dell'andata. Arriva il 25-25 e di conseguenza i vantaggi, ed è qui che la Sestese inizia a perdere lucidità regalando alle nostre un errore al servizio per ogni set point avuto. Questo fino a che, sul 30-30, non riusciamo a mettere a segno una bella battuta che regala alla nostra centrale il "rigore" che segna il 31-30. Per la prima volta in tutto il set il Giglio è avanti e ha la possibilità di chiudere l'incontro, cosa che, nonostante il tentativo avversario di interrompere il gioco con un time out, riesce a fare subito con un bellissimo muro (32-30). Arriva così il riscatto dopo la scorsa partita con la Robur. Brave le ragazze a non perdere il controllo in questi set interminabili, in modo da essere efficaci fino in fondo e agguantare questi 3 preziosissimi punti. La salvezza non è impossibile e bisogna crederci proprio come è stato fatto in questa partita, soprattutto in vista del prossimo, difficile, incontro in trasferta con Firenze Ovest sabato 30 marzo. Continuate così e non mollate!

Pallavolo I'Giglio

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti