lunedì 4 marzo 2019

L'Ambra Cavallini si arrende a Siena

Trasferta avara di soddisfazioni per le ragazze di Luciano Mancini, battute (3-0) a Siena. Le padroni di casa, targate Convergenze, hanno vinto meritatamente la gara, concedendo poco alla truppa di Pontedera, ancora bloccata in dodicesima posizione. Parte bene la squadra di Mancini (0-4), ma Siena trova ben presto la retta via (8-8). I sestetti lottano fino al 14-14, poi le padroni di casa allungano sul 19-15 e costringono la panchina pontederese a fermare il gioco. La sola Caverni, però, non basta a tenere a galla l'Ambra Cavallini, costretta ad arrendersi a 18. Nel frattempo, l'acciaccata Vasi lascia il campo a Ripoli, schierata per l'occasione nel ruolo di libero. Il secondo set, però, non regala gioie alle pontederesi, messe in difficoltà fin dall'inizio dal servizio senese: il finale, infatti, sorride nuovamente alle padroni di casa (25-13). Nel terzo parziale, entrano Martinelli e Chericoni per Bardi e Meucci. La squadra di Mancini ha un altro piglio e scappa sul 5-8, ma Siena non molla e pareggia i conti a quota 10. Resta concentrata la compagine di Pontedera (12-15), brava a sfruttare al meglio gli errori delle locali. L'Ambra Cavallini sale anche sul 14-18, poi qualcosa si inceppa e Siena impatta sul 19-19. Mancini ferma il gioco, ma il team di casa non sbaglia più niente e, con merito, porta a casa set (25-21) e partita.
Convergenze Cus Siena - Ambra Cavallini Pontedera 3-0
(25-18, 25-13, 25-21)
Ambra Cavallini Pontedera: Salimbeni 6, Caverni 17, Chini 3, Meucci 2, Donati 6, Bardi 2, Vasi (libero), Chericoni 2, Martinelli 2, Ripoli (libero), Focosi. Allenatore: Mancini, vice: Paletta

    Choose :
  • OR
  • To comment
Nessun commento:
Write commenti